venerdì , 21 Giugno 2024

A�PASSIONTANGOA� Una serata di con la compagnia NATURALIS LABOR al Teatro a�?Sartoria�? di Ala sabato 18 aprile

Proseguono con A�PASSIONTANGOA� al Teatro a�?Giacomo Sartoria�? di Ala gli appuntamenti con la danzaA�proposti, nell’ambito del Circuito regionale, dal Centro Servizi Culturali S. Chiara.


600-passiontango-01

Sabato 18 aprile sarA� in scena la Compagnia a�?Naturalis Labora�? conA�A�PASSIONTANGO a�� Tango y PasiA?nA�, uno spettacolo che porta in scena la��essenza diA�questo ballo a�� metafora della vita e dell’amore a�� che parla ai sensi attraverso un giocoA�di seduzione velato di nostalgia, l’intreccio di sguardi e di tocchi leggeri tra languidiA�abbandoni e scatti repentini. Unire due corpi in uno, in un fremito di passione. A?A�l’illusione che regala il tango con il suo gioco di gambe che si allacciano in ganci eA�mezzelune, di piedi che disegnano semicirconferenze complementari sulla pista dellaA�milonga, di teste che si confrontano in un unico profilo. In questo spettacolo ilA�coreografo Luciano Padovani riporta in scena il Tango, quello vero, autentico,A�coniugato a�� come A? sua abitudine a�� con le invenzioni sceniche e drammaturgiche cheA�da anni contraddistinguono il suo lavoro.

Sul palcoscenico un cast di danzatori argentini ed europei: Tobias Bert,A�Loredana De Brasi (che, nonostante il nome tutto italiano, A? argentina DOC di BuenosA�Aires), Marcelo Ballonzo ed Elena Garis.

La��accompagnamento musicale sarA� rigorosamente dal vivo, eseguito eA�interpretato dal trio a�?LumiA?re de tangoa�?, ensemble molto conosciuto e apprezzato siaA�in Italia che nel resto d’Europa. Il trio, composto da Stefano Giavazzi al piano,A�Cristina Bertoli al flauto e Marco Fabbri al bandoneon, eseguirA� brani di tangoA�classici di Astor Piazzolla, Osvaldo Pedro Pugliese, Carlos Di Sarli, Alfredo DeA�Angelis, HA�ctor Stamponi e AgustA�n Bardi.

Luciano Padovani, che ha curato la regia dello spettacolo e ne ha ideato leA�coreografie, ci coinvolge in un gioco di seduzione dove i fianchi si toccano, le gambe siA�incrociano con precisione, i piedi si muovono alla��unisono, i danzatori diventano, quasiA�inconsapevolmente, una cosa sola. E se A? pur vero che A�el tango es un romance de amorA�y seducciA?n que dura tres minutosA� l’incanto a�?tangueroa�? fatto di tenerezza, desiderio eA�tanta passione A? destinato a diffondersi per l’intera durata dello spettacolo che sabatoA�18 aprile prenderA� il via, al Teatro a�?Sartoria�? di Ala, alle ore 21,00.

Trento, 15 aprile 2015

La compagnia NATURALIS LABOR, creata nel 1988 da Luciano Padovani eA�Francesca Mosele, giA� l’anno successivo ha vinto con lo spettacolo TaigA� il primoA�premio al Concorso Internazionale di Coreografia a�?CittA� di Cagliaria�?. La sedeA�organizzativa e operativa A? a Vicenza dove la compagnia svolge un continuo lavoro diA�ricerca sulla danza contemporanea, sul tango e sui nuovi linguaggi dell’arte.

NATURALIS LABORP progetta e realizza spettacoli ed eventi unici avvalendosi diA�collaborazioni con realtA� nazionali quali Teatro Olimpico di Vicenza, Festival OrienteA�Occidente, Operaestate Festival, AbanoDanza, Pergine Spettacolo Aperto, FestivalA�d’Autunno, Segni Barocchi, Concerti in Villa. Realizza tournA?es in Italia e in Europa.A�Promuove rassegne e festival tra cui Forti in Scena, Danza a Comacchio e Danzafest.A�A�La danza a�� scrive il coreografo Luciano Padovani a�� A?, in fondo, un a�?naturalisA�labora�?: un ‘lavoro’ del corpo, paziente e necessario, quotidiano e faticoso, caratterizzanteA�e costruttivo; ‘naturale’ come un gesto, come il corpo che lo produce, come l’occhio che loA�vede, come il tempo che lo consuma… insieme condizione dell’artista e funzione sociale,A�ricerca di semplicitA� e di immediatezza. Il resto A? forma.A�

Vedi anche

A Rovereto l’Urban Festival Summer Edition 2019

Venerdì 28 giugno 2019 a partire dalle 18.00 nel centro storico della città di Rovereto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *