venerdì , 22 Gennaio 2021

A BANDA LARGA: Domenica 26 luglio nel a�?Giardino d’Estatea�? canterA� il coro A�VOCI DEL BONDONEA�

Dopo aver dato ospitalitA� nelle prime tre serate a formazioni bandistiche, il A�prossimo concerto vedrA� alla ribalta un complesso vocale, il Coro A�VOCI DEL BONDONEA�, che sarA� sul palcoscenico del Giardino S. Chiara in via S. Croce a Trento domenica 26 luglio a partire dalle ore 21,00.

600 CORO voci del bondone

L’alternanza fra il genere strumentale e quello vocale A? da sempre caratteristica della rassegna musicale estiva A�A BANDA LARGAA�, promossa dal Centro Servizi Culturali S. Chiara in collaborazione con il Corpo Musicale a�?CittA� di Trentoa�? con l’intento di offrire ai residenti e agli ospiti della cittA� un’occasione per conoscere il patrimonio culturale del Trentino in alcune delle sue forme piA? popolari e diffuse.

Dopo aver dato ospitalitA� nelle prime tre serate a formazioni bandistiche, il A�prossimo concerto vedrA� alla ribalta un complesso vocale, il Coro A�VOCI DEL BONDONEA�, che sarA� sul palcoscenico del Giardino S. Chiara in via S. Croce a Trento domenica 26 luglio a partire dalle ore 21,00.

Attualmente diretto dal maestro Maurizio Postai, A? un coro di voci virili che si propone, nella sua attivitA�, un duplice obiettivo: raccontare, attraverso il canto, le storie del popolo trentino e le sue tradizioni e offrire alla coralitA� trentina e ali appassionati del bel canto a�?notea�? di vita e di speranza. Oltre all’esecuzione del repertorio popolare il coro A? impegnato anche in un progetto lirico che lo ha visto recentemente fra i protagonisti dell’applaudito concerto finale delle Feste Vigiliane, impegnato nell’esecuzione di brani corali tratti da alcuni fra i maggiori capolavori del melodramma.

Nel concerto in programma a Trento il Coro A�VOCI DEL BONDONEA� eseguirA� brani di Terenzio Zardini (S. Bernardino); Cecilia Vettorazzi (Carlotta); Camillo Moser (Verdi Campi); Marco Maiero (Carezze a�� Dove); Bruno Pichler (Maresa); Antonio Zanon (Gli aizimpoineri) e Giorgio Moroder/Mario Lanaro (La regina Tresenga).

Domenica 26 luglio I riflettori del Giaradino d’Esate si accenderanno sul quarto concerto della rassegna A�A BANDA LARGAA� alle ore 21,00. All’esibizione del Coro Voci del Bondone il pubblico potrA� assistere gratuitamente.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …