martedì , 26 marzo 2019

Buon 2019

I momenti di passaggio sono sempre utili per fermarsi, per ascoltarsi, per capire quali sono i nostri obiettivi – da quelli più concreti a quelli più alti – per osservare il mondo in modo un po’ nuovo nella consapevolezza che esiste una connessione profonda tra gli uomini e tra gli uomini e la natura (gli animali, le piante, le terra).
Ma non possiamo prenderci cura dell’altro senza prima “prenderci cura” di noi stessi.
A tutti l’augurio, quindi, di trovare se stessi, perché solo così il mondo può cambiare.
Buon anno!
A breve date ed argomenti dei prossimi corsi!

cucina vegana senza glutine

Vedi anche

IL BORTSCH DELL’AMORE – RICETTA PER SAN VALENTINO

BORTSH DELL’AMORE La mia ricetta semplice ma d’effetto per una cena di San Valentino: una …