UNA RAFFINATA CENA ESTIVA

UNA RAFFINATA CENA ESTIVA, giovedì 6 luglio, ore 19 e 30, Rovereto

Una bella novità in questa calda estate:  in collaborazione con il bed & breakfast alle Vigne di Rovereto proponiamo una cena all’aperto Veg e senza glutine immersi nella natura, circondati da vigneti, alberi da frutto, orti sinergici …
Max 20 persone
Il costo è di € 28 e comprende un raffinato menù a base vegetale e senza glutine, 3 calici di vino ed una degustazione di acque aromatiche a base di erbe e fiori.
per info e prenotazioni: info@bballevignerovereto.it  / 333 2519565 oppure 333 2354050

Cena_estiva_Alle_Vigne


SCIROPPO DI SAMBUCO

Sambuco
E’ il periodo della raccolta del sambuco di montagna. Con i fiori si prepara lo sciroppo di sambuco  del quale esistono infinite versioni; oggi vi propongo la mia ricetta, che non è troppo dolce e nella quale non utilizzo aceto o acido citrico. Ho provato, ma senza soddisfazione, a sostituire lo zucchero di canna con lo zucchero integrale, con malto o sciroppo di acero ma tutti questi ingredienti hanno un gusto deciso che tende a prevalere sulla delicatezza ed il profumo di sambuco e limone. Utilizzerò quindi zucchero di canna bio.

Prima però due parole su questa preziosa pianta, il Sambucus nigra:
è un arbusto o piccolo albero che cresce fino alla zona montana di tutta Italia nei luoghi rurali lungo le siepi e i fossi e nei boschi radi. Si utilizzano i profumati fiori bianchi ed i frutti neri.

Con i fiori si preparano degli infusi che hanno proprietà sudorifere, diuretiche ed antireumatiche nonché emollienti delle vie aeree (uso interno); oppure emollienti, lenitive su foruncoli, scottature ed emorroidi (uso esterno).

E con i fiori si prepara anche questo delizioso sciroppo che va poi diluito in acqua secondo i gusti. Sconsiglio però una concentrazione forte per la presenza di zucchero.

Stay tuned! A breve un’altra ricetta con i fiori di sambuco :-)

Sciroppo_sambuco

SCIROPPO DI SAMBUCO
Ingredienti:
4 fiori di sambuco grandi
1 lt di acqua
2 limoni biologici
400-500 kg zucchero di canna

Metto in una ciotola capiente lo zucchero i limoni lavati e tagliati a fette ed i fiori di sambuco,verso l’acqua bollente mescolo bene ma delicatamente in modo da far sciogliere quasi tutto lo zucchero. Copro con un piatto e lascio in infusione per 2-3 giorni mescolando il tutto 2-3 volte al giorno. Alla fine filtro il liquido con un tessuto (tovagliolo pulito) spremendo bene anche i fiori ed i limoni. Verso in barattoli puliti, avvito bene i tappi e li dispongo in una pentola con l’acqua che arriva quasi a coprirli. Porto a bollore e dopo due minuti spengo e lascio raffreddare. Lo sciroppo è pronto per essere consumato o congelato.


WEBINAR – PANINI VEG

PANINI VEG – WEBINAR – giovedì 15 giugno – ore 20,30
Un webinar (seminario on-line) organizzato da Edizioni Il Punto d’Incontro per venire incontro a tutti gli amici, soprattutto a quelli più lontani, che non hanno la possibilità di frequentare i miei corsi.
Giovedì 15 giugno alle ore 20 e 30 vi potrete collegare comodamente dal computer di casa, ascoltare il seminario, fare domande ed avere risposte in tempo reale.
Insegnerò a preparare salse e farciture per confezionare dei sani ed appetitosi panini/tramezzini/piadine a base vegetale da portare in ufficio, al lago, al mare o in montagna:
Ricette inedite.
Il costo è di € 20 e la durata di 2 ore.
Potete iscrivervi qui: http://www.edizionilpuntodincontro.it/libri/webinar-panini-veg

Webinar_panini_veg

 


28 MAGGIO – CANTINE APERTE – ANDREOLA -VALDOBBIADENE

DOMENICA 28 MAGGIO – AZIENDA AGRICOLA ANDREOLA – COL SAN MARTINO – VALDOBBIADENE

Anche quest’anno nell’ambito di una giornata ricca di appuntamenti presso l’azienda agricola Andreola proporrò un menù veg e senza glutine da gustare in abbinamento ad uno o più calici di ottimo prosecco.
Vi aspetto a partire dalle ore 12.00!

Andreola, via Cavre 19, Col San Martino, Valdobbiadene

Andreola_Cantine Aperte


PANINI VEG

PANINI VEG – 7 GIUGNO ORE 19,30 – TRENTO
Voglia di estate, di una passeggiata, una gita al lago, una pausa pranzo veloce gustosa e leggera?
Ecco allora l’esigenza di un panino e meglio se veg:-)

Nel prossimo laboratorio insegnerò a preparare una mayo veg, una crema con pomodorini, un formaggio spalmabile, una frittata, un veg burger e come assemblare questi ed altri ingredienti per preparare panini, focaccine e tramezzini anche senza glutine per le pause pranzo fuori casa.

Un menù anche senza glutine, panini compresi.

Per chi non fosse di Trento tratterò lo stesso argomento in un webinar a pagamento di cui fornirò a breve tutte le informazioni :-)

Orario: 19.30-22.00 (circa)
Sede: Trento, largo Nazario Sauro 6 presso l’atelier Tonini Grandi Impianti
Costo: € 29
Per info e prenotazioni: 333 2354050   /   info@themindfultomato.com
Panini veg


VEGAN SENZA GLUTINE PER PROFESSIONISTI

Sono sempre di più le persone che hanno delle esigenze alimentari specifiche per ragioni etiche o di salute. Questo corso, organizzato in collaborazione con Tonini Grandi Impianti, si rivolge a tutti i professionisti della ristorazione che desiderino avvicinarsi a queste nuove esigenze e gusti proponendo ai propri ospiti menù che siano sani e gustosi ed allo stesso tempo vegetariani (senza carne e pesce), vegani (senza derivati animali quali latticini, uova e miele) e senza glutine.

Verranno preparati ed assaggiati: antipasti, primi e secondi piatti, formaggi veg, dessert ed un pane senza glutine.
Il corso ha una durata di 5 ore (dalle 10 alle 15)   Orario: 14 – 18,30
Il costo di partecipazione è di € 50,00 + iva e comprende le dispense con le ricette
Il numero max di iscritti è di 22 persone
La sede è in Largo Nazario Sauro 6 presso l’Atelier di Tonini Grandi Impianti
Per info e prenotazioni: 0461 – 237279 / 231509   –   info@atonini.it
Iscrizioni entro martedì 16 maggio

Cucina vegan senza glutine professionale


LE ERBE SPONTANEE IN CUCINA

CORSO DI CUCINA VEGAN SENZA GLUTINE
LE ERBE SPONTANEE IN CUCINA – 19 MAGGIO 2017 – ore 19.30 – TRENTO

Acetosella, trifoglio, ortica, tarassaco, sambuco …
Le erbe spontanee sono dei concentrati di vitamine, minerali e principi attivi ma soprattutto sono uniche nel sapore. Raccolte in zone di montagna o comunque lontane da fonti di inquinamento si rivelano delle ottime alleate nell’alimentazione e nella cucina perché crescono spontanee, senza forzature dell’uomo, con i ritmi e le energie della natura.
In questo corso insegnerò a conoscere, raccogliere ed utilizzare in cucina quelle più diffuse. Prepareremo un menù completo.

Orario: 19,30 – 22,00 circa
Sede: Trento, Largo Nazario Sauro 6, presso Tonini Grandi Impianti
Costo: € 29
Per info e prenotazioni: 333 2354050   /   info@themindfultomato.com
Erbe spontanee in cucina


IL PANE SENZA GLUTINE

PANE SENZA GLUTINE – 3 MAGGIO 2017 – ORE 19.30 – TRENTO

A grande richiesta torna il corso sul PANE senza glutine mercoledì 3 maggio alle ore 19,30 a Trento!
Ciò che più manca alle persone che non possono introdurre il glutine nella loro alimentazione è un buon pane.  L’impasto con farine naturalmente prive di glutine e poco lievito di birra che insegnerò a preparare vi permetterà di ottenere un pane veramente buono, sano e che si mantiene a lungo.  Insegnerò anche a preparare un pane in padella tipo chapati.

Inizio: ore 19,30
Durata: 2h e 30 circa
Sede: atelier Tonini Grandi Impianti, largo Nazario Sauro 6, Trento
Costo: € 29
Per info e prenotazioni: 333 2354050   /  info@themnidfultomato.com

PNAE SENZA GLUTINE


IL MISO

Zuppa_miso
Nell’augurare a tutti una Pasqua serena, con un pensiero rivolto anche a chi è meno fortunato, oggi vi parlo di un alimento meraviglioso: IL MISO!
Il miso ha origini antiche ed è molto usto in Giappone ed in certe zone dell’Asia. E’ derivato dalla soia che viene fatta fermentare con sale ed un fungo chiamato Aspergillus Oryzae per un tempo più meno lungo (fino a 2 anni) dando origine a diversi tipi di miso: lo Shiro miso ed il miso tradizionale (Hacho miso). Alla soia possono essere aggiunti anche riso (Kome miso) o orzo (Mugi miso). Attenzione quindi: chi è celiaco o ha sensibilità al glutine dovrà controllare bene l’etichetta e nel primo caso scegliere un miso dichiarato senza glutine.
Il primo si presenta in forma liquida ed ha un colore chiaro ed un sapore delicato; è adatto per i condimenti, per esempio delle insalate, se diluito con un po’ di acqua e con l’aggiunta di tahin; il secondo è solido, scuro ed è il tipico ingrediente della zuppa che prende il suo nome (e che è uno dei piatti “indispensabili” della cucina macrobiotica): la Zuppa di Miso, di cui trovate una variante anche nel mio libro “Vegan senza glutine”.

Il miso è ricco di fermenti, enzimi, proteine vegetali (la soia è l’unico legume che contiene tutti gli 8 amminoacidi essenziali), vitamine e minerali. Per avere un alimento vitale e preservare enzimi e vitamine è opportuno scegliere un miso a lunga fermentazione, non pastorizzato ed aggiungerlo nelle preparazioni calde a fine cottura. Ne va usato poco perché è un prodotto salato e quindi sostituisce il sale o il dado. Il quantitativo consigliato è di circa 1/2 – 1 cucchiaino piccolo a persona.

Come tutti gli alimenti fermentati, benefici per il nostro inetstino, è ideale anche nei cambi di stagione quando l’organismo deve rinnovarsi.

Il suo gusto inizialmente vi sembrerà strano ma poi vi conquisterà e non potrete più farne a meno.
Una coppetta di zuppa di miso consumato ogni giorno prima del pasto serale (e per i più coraggiosi al mattino a colazione) favorisce la salute dell’intestino (e da quella sappiamo che dipende la salute dell’organismo), aiuta la digestione, apporta i nutrienti che abbiamo visto, riscalda e rinvigorisce.

Ecco la ricetta:

ZUPPA DI MISO CLASSICA

Ingredienti per 4 persone

4 tazze di acqua fredda
1 cipolla piccola
1 carota
2 foglie di cavolo
2 cucchiaini di miso di riso
zenzero fresco
un pezzetto di alga wakame

Metto in ammollo l’alga in acqua fredda per almeno 10 minuti. Taglio a fettine o strisce le verdure. Taglio a strisce anche l’alga, eventualmente togliendo la parte più dura (la costola interna). Verso in una pentola le verdure, l’alga e 4 tazze di acqua fredda. Porto a bollore e cuocio per 5-10 minuti. Alla fine aggiungo il miso (fatto sciogliere precedentemente in un poco di brodo) e dello zenzero grattugiato o il succo dello zenzero grattugiato. Lascio riposare 1 minuto a pentola coperta. Servo calda. Nella stagione più calda può essere consumata anche tiepida. si può guarnire con prezzemolo o cipollotto tagliato fine.


IO SCELGO VEG

Io scelgo veg

Sono contenta di partecipare al progetto (e sito) “IO SCELGO VEG” creato dall’Associazione Essere Animali con lo scopo di  informare e aiutare le persone  che decidono di fare una scelta alimentare e di vita Vegan. Sul sito si trovano informazioni nutrizionali ed etiche, ma anche ricette e consigli di molti colleghi e blogger per la cucina di tutti i giorni. E per chi volesse provare a cimentarsi in questo tipo di cucina ma avesse difficoltà ad impostare i pasti della propria settimana, si può scaricare un utile ricettario.

>Qui trovate le mie 4 ricette contenute nel libro “Vegan senza glutine” che ho deciso di condividere su “IO SCELGO VEG”.
Buona giornata  e buona scelta veg!


SNACK, SPUNTINI E MERENDE

MERCOLEDì 5 APRILE, ORE 19.30, TRENTO
Nei momenti di calo energetico non si sa bene cosa mangiare e spesso si ricade su prodotti preconfezionati ricchi di zuccheri e di grassi. Ecco perché ho pensato a questo corso, dove insegno ricette non elaborate per preparare degli snack sfiziosi, ma sani che ci permettono di arrivare al pasto successivo (pranzo o cena che sia) con slancio.
Crackers di mandorle, pancakes, barrette ed una crema di frutta secca, veg e senza glutine, adatti ad adulti, bambini e sportivi.
Orario: 19.30-21.30/22.00
Sede: Trento, largo Nazario 6, presso atelier Tonini Grandi Impianti
Costo: € 29
Per info ed iscrizioni: 333 2354050  /  info@themindfultomato.com
snack spuntini merende vegan senza glutine


Trento Blog è un supplemento alla testata Blogosphera, registrata presso il tribunale di Trento (n. 1369/08)
Blogosphera: Direttore responsabile: Andrea Bianchi - Editore: Etymo srl
Redazione: c/o Etymo srl - Via Brescia, 37 - 38122 Trento (TN) - tel. 0461.236456 - redazione@etymo.com
© 2006-2010 etymo s.r.l. P.IVA 02242430219. Alcuni diritti sono riservati sotto licenza Licenza Creative Commons.

Policy di utilizzo dei cookies