Biscotti e menù di Natale VEG E SENZA GLUTINE

Ecco i prossimi corsi pensati per il Natale: un corso interamente dedicato ai biscotti – sani, fragranti e che si conservano a lungo – ed uno dedicato al menù per il 25 dicembre – originale, saporito ma anche sano. Tutto Veg e Senza Glutine.

600-natale-e-formaggi-vegan-e-senza-glutine1

7 dicembre – BISCOTTI DI NATALE
Impareremo a preparare 2 tipi di biscotti secchi (uno speziato ed uno farcito) e dei truffles con relative varianti.
14 dicembre – MENU’ DI NATALE
Impareremo a preparare un coloratissimo antipasto, una vellutata con sedano rapa, patate e pinoli, un “arrosto” con chatney di accompagnamento, una strepitosa torta speziata raw al cioccolato ed agrumi.

Inizio ad ore 19 e 15. Durata di circa 3 ore.
I corsi si svolgono a Trento in Largo Nazario Sauro 6 presso la sede di Tonini Grandi Impianti
T. 333 2354050 / info@themindfultomato.com
natale-e-formaggi-vegan-e-senza-glutine


VEGAN SENZA GLUTINE A ROVERETO

VEGAN SENZA GLUTINE
VENERDì 25 NOVEMBRE, ORE 19, LIBRERIA ARCADIA, ROVERETO

vegan-senza-glutine-tmt
Domani, venerdì 25 novembre, alle 19, presso la Libreria Arcadia, presenterò il libro “Vegan senza Glutine” scritto insieme alla Dott.ssa M.A. Tosatti “Vegan Senza Glutine”.
Parleremo di alimentazione vegan senza glutine e faremo dei piccoli assaggi con ricette tratte dal libro e qualche novità.
Vi aspetto!

Libreria Arcadia
via Fratelli Fontana 14 c
38068 ROVERETO


AVENA SENZA GLUTINE – PICCOLI ASSAGGI A TRENTO A GFW

Sabato prossimo, 12 novembre, dalle ore 10 alle 12.30 sarò a Gluten Free World, il supermercato di Trento dedicato ai prodotti senza glutine per far assaggiare dei prodotti a base di avena certificata: pane, crespelle, biscotti, etc.
Tutto rigorosamente veg e gluten free.
Vi aspetto!
locandina_gfw_avena_72dpi


CORSI DI CUCINA SENZA GLUTINE A ROVERETO

Inizia oggi a Rovereto un ciclo di incontri dedicati alla cucina senza glutine. Ecco le date:
9 novembre – CEREALI E PSEUDO CEREALI – conoscerli e cucinarli
16 novembre – PANE E FOCACCE
30 novembre – I DOLCI
Ogni appuntamento prevede una parte teorica, una pratica e gli assaggi.
Inizio alle ore 19.15; durata di circa 2h- 2h e 30
Per info e prenotazioni: info@themindfultomato.com / T. 333 2354050
corsi cucina senza glutine rovereto


BISCOTTI, MENU DI NATALE E FORMAGGI VEGAN – NUOVI CORSI DI CUCINA VEG E SENZA GLUTINE

BISCOTTI, MENU DI NATALE E FORMAGGI VEGAN
VEG E SENZA GLUTINE

In arrivo tante belle novità: a dicembre 2 corsi dedicati al Natale ed a gennaio un corso dedicato ai formaggi vegan. Con ricette inedite.

Ecco le date:

  • 7 dicembre – Biscotti di Natale
  • 14 dicembre – Menù di Natale
  • 11 gennaio – Formaggi vegan

    Il terzo appuntamento è dedicato ai formaggi a base vegetale sia freschi che stagionati e fermentati.

Durata: circa 2 e 1/2 – 3 ore con inizio ore 19.15 ( i tempi sono un po’ più lunghi rispetto al solitoper i tipi di preparazioni proposte)
Sede: Trento, Largo Nazario Sauro 6, presso Tonini Grandi Impianti.
Costo: € 29 a persona per ciascun corso (sconto di € 5 sul totale per chi aderisce subito a tre incontri)
natale-e-formaggi-vegan-e-senza-glutine


TIBIONA: TUTTE LE NOVITA’

banner-tibiona-copia

Nell’attesa che il nuovo mulino dedicato alla lavorazione dei prodotti senza glutine sia pronto (ci vorranno un paio di mesi), ho fatto due chiacchiere con Aldo Bongiovanni, contitolare insieme alla sorella Micaela dell’Azienda omonima – Bongiovanni e C. S.r.l. – e di Ti.Bio.Na, sito di vendita on line di alimenti tipici, biologici e naturali che molti di voi già conoscono perché è uno dei fornitori principali di prodotti per i miei laboratori di cucina.
Ed ho scoperto tante belle novità:

  • una nuova gamma di spezie bio: curcuma, cumino, finocchio, curry e molte altre;
  • è uscito il nuovo libro sui pani speciali Basta Grano!  scritto da Aldo e dedicato alla panificazione con farine alternative al frumento;
  • è nato il blog blog.tibiona.it
  • c’è una nuova APP completamente dedicata ai prodotti da forno. Si chiama www.iforno.net  e permette di conoscere tutto il mondo dei prodotti da forno, gli ingredienti (farine, condimenti, lieviti…), gli accessori (impastatrice, forno…) ma soprattutto offre la possibilità, tramite la voce di menu’ “calcoli”, di stabilire quanto impasto è necessario per la tua teglia, come miscelare farine con indici di forza differenti (doppio vu), come realizzare un ottimo impasto per il pane. Infine puoi consultare un ottimo ricettario;
  • da gennaio l’azienda è stata riorganizzata secondo il sistema Lean (metodo organizzativo Toyota) volto alla riduzione degli sprechi.

Oltre a ciò va detto che il sito offre molte informazioni utili sui prodotti venduti; ogni prodotto è infatti corredato da una scheda che ne indica le caratteristiche, anche nutrizionali, le modalità di utilizzo ed i tempi di cottura.
E’ un piacere avere come sponsor un’azienda così dinamica, sempre proiettata verso il futuro da un punto di vista tecnologico e dell’offerta ma anche molto attenta alle tematiche ambientali (gli edifici aziendali ed i mulini sono in bio edilizia, solo per fare un esempio) ed a promuovere una sana e corretta alimentazione attraverso l’informazione ma, soprattutto, attraverso una scelta accurata dei prodotti alimentari, di ottima qualità, moltissimi dei quali sono biologici e di origine italiana.

Ti.Bio.Na
tibiona.it

Bongiovanni e C. S.r.l.
via Case Molino di Pogliola
12089 Villanova Mondovì (CN)
molinobongiovanni.com

 


ITER: IL LAVORO COME RIABILITAZIONE E TERAPIA

iter-logo-colori-810-72dpi

Oggi vi parlo di ITER una realtà che ho conosciuto da poco – me ne sono subito innamorata – e con la quale collaboro, perché ospita i miei corsi/laboratori di cucina con sede a Rovereto.

“ITER è una cooperativa sociale che, credendo fortemente nella valenza terapeutica e riabilitativa del lavoro, ha scelto di specializzarsi nell’area dell’intervento occupazionale e nella formazione ai prerequisiti lavorativi” mi spiega il dinamico Direttore Paolo Mazzurana. “Al centro di ogni iniziativa poniamo la persona con le sue specificità ed è per questo che in Iter viene intrapreso un percorso personalizzato che tiene conto delle capacità di ognuno.
La cooperativa collabora/lavora con molte imprese artigiane e realtà pubbliche e private del Trentino Alto Adige, realizzando su commissione oggetti in vari materiali piuttosto che attività di imbustamento, packaging, ….

Entrare nella bella e spaziosa sede operativa – cosa che vi invito a fare visto che è aperta al pubblico – è proprio come fare un viaggio (iter, appunto) all’interno della disabilità per scoprire che ognuno di noi ha qualcosa da offrire non soltanto attraverso il lavoro ma anche e forse soprattutto attraverso il rapporto interpersonale.

I frutti di questa attività li potete trovare anche nel negozio/laboratorio Nepiùnémeno dove è possibile acquistare ceramiche, diari, orologi, cinture, bomboniere e molto altro; tutti oggetti realizzati dagli utenti della cooperativa con l’assistenza dei loro amorevoli e competenti operatori.

ITER Cooperativa Sociale
via Lungo Leno destro 27
ROVERETO
cooperativa-iter.it

NEPIU’NEMENO
via Garibaldi 2
ROVERETO
cooperativa-iter.it/nepiunemeno


LA ZUCCA

LA ZUCCA
Varietà, proprietà, aspetti nutrizionali e come cucinarla

Sono di parte, lo ammetto. Adoro la zucca o, meglio, tutte le zucche. Di zucche, infatti, ne esistono molti tipi. Tra le più note e consumate troviamo le varietà Delica e Butternut; ma a seconda del periodo dell’anno a queste due varietà si aggiungono: la Violina, la Marina di Chioggia, la Hokkaido e molte altre ancora. Della zucca, purché biologica, si può consumare anche la buccia, che conferirà fibra e colore alla preparazione. Una ricetta salata veloce consiste nel tagliare la zucca in pezzi di 3-4 cm, mantenendo la buccia, e lasciarla stufare a fuoco basso in una padella con olio, poca acqua, cipolla e sale. Alla fine si potrà aggiungere del prezzemolo, rosmarino o altre erbe aromatiche e qualche goccia di Tamari  e servire come contorno. In alternativa potete cuocerla in modo analogo in forno; si asciugherà di più e rimarrà ben in forma.

Ed ora vediamo gli aspetti nutrizionali di questo ortaggio; ce ne parla la Dott.ssa M. Alessandra Tosatti, biologa nutrizionista ed autrice insieme a me del libro “Vegan Senza Glutine“, editore Il Punto d’Incontro.

zucca_riso-venere

IL COMMENTO DELLA DOTT.SSA MARIA ALESSANDRA TOSATTI

La zucca, per la sua stagionalità e il suo colore arancio, è forse l’ortaggio che più ci fa pensare all’autunno. Trova diversi utilizzi in cucina, dall’antipasto al dolce, e dovrebbe essere regolarmente presente nella nostra alimentazione in questa stagione.
continua a leggere l’approfondimento sulla zucca

 


APPROFONDIMENTO NUTRIZIONALE SULLA ZUCCA della Dott.ssa Maria Alessandra Tosatti

zucca
La zucca, per la sua stagionalità e il suo colore arancio, è forse l’ortaggio che più ci fa pensare all’autunno. Trova diversi utilizzi in cucina, dall’antipasto al dolce, e dovrebbe essere regolarmente presente nella nostra alimentazione in questa stagione.
Presenta delle proprietà nutrizionali che la rendono adatta alla diete ipocaloriche e ai pazienti diabetici, infatti è composta per circa il 95% da acqua, contiene solo il 3,5% di carboidrati e lo 0,1% di grassi. Per questo è povera di calorie (solo 18 kcal in 100 g) ma è un’ottima fonte di fibre, minerali, fitocomposti e vitamine (in particolare beta carotene, precursore della vitamina A, vitamine del gruppo B e vit C).
Grazie alle fibre favorisce il transito intestinale, ha inoltre proprietà antiossidanti, diuretiche e sembra avere delle proprietà sedative che facilitano il sonno.
Non dimentichiamo che anche i semi della zucca sono commestibili e presentano delle caratteristiche che li rendono dei preziosi alleanti per la nostra salute. Ne parlerò a breve.


INVOLTINI DI MELANZANE

INVOLTINI DI MELANZANE
CON POMODORI SECCHI, MANDORLE E VEGRINO

La settimana scorsa ho messo a punto questa ricetta, invogliata da un clima caldo e dalla nostalgia per i sapori estivi, mediterranei. Nel sud maturano ancora le melanzane, i pomodori sono già stati essiccati e le mandorle raccolte. Non manca niente, allora, per preparare questi deliziosi involtini veg e senza glutine di melanzane!

involtini melanzane

(Ingredienti per 4 persone)

  • 1 melanzana tonda
  • 5 pomodorini secchi (lasciati in ammollo per almeno 1 ora)
  • 1 tazzina di vegrino (meglio se autoprodotto altrimenti un formaggio veg morbido e spalmabile)
  • 10 mandorle
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale
  • aglio (facoltativo)

Lavo, taglio a fette di circa 7 mm e lascio spurgare le melanzane in un colapasta cospargendole di qualche pizzico di sale fino. Tengo da parte le estremità che posso usare per altre ricette. Dopo circa ½ ora sciacquo, asciugo e griglio le fette su un bistecchiera antiaderente (senza farle indurire). Nel mentre tosto leggermente le mandorle e lavo, asciugo e trito il prezzemolo. Taglio a pezzetti o strisce anche i pomodorini. Spalmo su ciascuna fetta un po’ di vegrino, verso qualche goccia di olio evo, dipongo sopra qualche pezzetto di pomodoro e di mandorle, un pizzico di sale, il prezzemolo (se lo desidero anche dei piccoli pezzetti di aglio), e arrotolo. Servo con una spolverata di mandorle, prezzemolo e olio evo a filo.

PS: il vegrino è un delizioso formaggino veg (della consistenza di un caprino) realizzato con yogurt di soia al naturale non dolcificato. Lo yogurt viene disposto su un colino rivestito di garza e lasciato “scolare” per 1-2 giorni.


6-9 ottobre “La Piazza dei Sapori” a Trento: una passeggiata per nutrirsi anche con The Mindful Tomato!

 

A “La Piazza dei Sapori” dal 6 al 9 ottobre: anche Francesca Gregori di The Mindful Tomato tra la giuria della “Sfida di dolci”: il primo concorso in Trentino di cake design e di torte vegan.

600-piazza-dei-sapori
Biologico, tipico o artigianale? Queste le caratteristiche con cui sono stati selezionati i prodotti enogastronomici che si potranno assaggiare e acquistare nella splendida cornice di Piazza Fiera a Trento, con vista sulle montagne e sui palazzi storici. Dai formaggi di capra della Val Camonica alle succose olive pugliesi, dalle profumate erbe aromatiche al pesto ligure originale, dai mieli trentini ambrati ai ricchi salumi toscani, dal mirto sardo alla porchetta di Ariccia, e tanti altri prodotti: una passeggiata tra i migliori prodotti delle Regioni italiane.
Ma visitare Piazza Fiera vuol dire anche fare una passeggiata Intelligente e divertente: dal 6 al 9 ottobre, infatti, ci sarà un programma eterogeneo di appuntamenti che faranno vivere il cibo con conferenze per la salute, laboratori di cucina dolce e salata, incontri con scrittori veg, laboratori artistici in cui il cibo diverrà sensazione e collage e infine anche strumento musicale.
Il pomeriggio di sabato 8 ottobre sarà dedicato alla “Sfida di dolci”: il primo concorso in Trentino di cake design e di torte vegan. La giuria sarà composta dal pasticcere Loris Oss Emer (in rappresentanza dell’Associazione Cuochi Trentini), dalla food blogger Francesca Gregori (autrice del libro “Vegan senza glutine”) e dal chimico alimentare Marino Melissano (Vice Presidente di Altroconsumo).

 

visita www.lepiazzedeisapori.it per scoprire i video e le iniziative in programma!


Trento Blog è un supplemento alla testata Blogosphera, registrata presso il tribunale di Trento (n. 1369/08)
Blogosphera: Direttore responsabile: Andrea Bianchi - Editore: Etymo srl
Redazione: c/o Etymo srl - Via Brescia, 37 - 38122 Trento (TN) - tel. 0461.236456 - redazione@etymo.com
© 2006-2010 etymo s.r.l. P.IVA 02242430219. Alcuni diritti sono riservati sotto licenza Licenza Creative Commons.

Policy di utilizzo dei cookies