domenica , 25 Febbraio 2024

CONSERVATORIO BONPORTI: al via le attivitA� formative a Trento e Riva del Garda

Riprendono con il mese di settembre le attivitA� formative organizzate dal Conservatorio a�?Bonportia�? di Trento e Riva del Garda.

INAUGURAZIONE ANNO 2013 14 CONSERVATORIO BONPORTI SPETTACOLO

Sebbene l’inizio dell’anno accademico sia ancora lontano, cominciando di consueto a novembre, le attivitA� dell’istituzione trentina riprendono a pieno ritmo con i calendari degli esami e con alcune proposte formative di sicuro interesse, rivolte a studenti e docenti.

 

Nella seconda settimana di settembre si terrA� la nuova edizione del Garda Summer Intensive Course, il consueto corso intensivo di approfondimento musicologico rivolto agli studenti dei Conservatori e delle UniversitA� ed anche agli insegnanti della scuola trentina, valevole come corso di aggiornamento per i docenti accreditato dalla sovrintendenza scolastica provinciale.

L’iniziativa avrA� luogo dal 7 al 12 settembre 2015 presso la sede staccata di Riva del Garda. Con il titolo a�?DEa�� SOAVI CONCENTIa�? verranno proposte otto conferenze tenute da altrettanti docenti di conservatori e professori universitari che spazieranno con i loro interventi dalla musica greca al melodramma, dalla multimedialitA� all’incontro tra colore e musica. Nel calendario degli approfondimenti A? prevista anche una tavola rotonda ed un concerto serale dedicati al compositore russo Aleksandr Skrjabin nel centenario della morte.

A�La proposta si configura come prosecuzione delle sei precedenti edizioni a�� spiega la Professoressa Anna Vildera, coordinatrice del Garda Summer Intensive Course 2015 nonchA� docente presso il a�?Bonportia�? – A�e al tempo stesso come iniziativa collegata a numerose altre, promosse dal nostro conservatorio, che indagano i rapporti fra musica, poesia e architettura, volte a mettere in luce la necessitA� di una��interazione sempre piA? ampia e intrecciata fra le varie discipline storiche, letterarie, artistiche e musicaliA�. Il termine per le iscrizioni A? fissato al 7 settembre 2015. Per informazioni e modulistica scrivere a didattica.riva@conservatorio.tn.it oppure chiamare il numero 0464 551669.

Sempre al 7 settembre 2015 A? fissato il termine d’iscrizione anche per una seconda iniziativa promossa dal Conservatorio, ossia il Bonporti Summer PianoLab, l’evento dedicato per il quarto anno consecutivo al pianoforte. Ospitato fin dalla sua prima edizione a Baselga di PinA? nell’affermato Festival PinA? Musica, il corso si sposta quest’anno sulle rive di un altro lago trentino a Riva del Garda, presso la sede staccata dello stesso conservatorio che lo organizza.

 

Le lezioni si svolgeranno dal 14 al 19 settembre 2015: sette giorni per sette docenti che provengono da rinomate Accademie Musicali Europee grazie alla partnership con il a�?Bonportia�? nel programma Erasmus. Il corso, nato con l’intento di approfondire e definire il lavoro svolto durante la��anno dagli studenti del a�?Bonportia�? e di creare occasione di scambio di esperienze sia didattiche che musicali, viene aperto quest’anno per la prima volta anche agli esterni (per info sul modulo di iscrizione e la quota di frequenza scrivere a didattica.riva@conservatorio.tn.it o chiamare il numero 0464 551669).

 

Coordinato dalla prof.ssa Antonella Costa e dal Prof. Corrado Ruzza, il Bonporti Summer PianoLab A�2015 vede la presenza di docenti quali Wolfgang Manz dalla Hochschule fA?r Musik di Norimberga (Germania), Piet Kuijken dall’Erasmushogeschool Brussel Koninklijk Conservatorium (Belgio), Rasa Biveiniene Yakutyte dal Conservatorio Superiore di Vigo (Spagna) e ancora Hamsa Al- Wadi Iuris della Sibelius Academy Helisinky (Finlandia) e Alexander Meinel dalla Hochschule fA?r Musik und Theater “Felix Mendelssohn Bartholdy” A�(Germania), giA� presidente quest’ultimo della prima edizione del Premio Melini, il concorso pianistico internazionale svoltosi lo scorso mese di luglio in Trentino in memoria di Roberto Melini, stimato docente del a�zBonportia�? scomparso due anni fa. La lunga lista di prestigiosi docenti si completa con due professori dello stesso conservatorio trentino: Mario Coppola e Massimiliano Mainolfi.

 

Durante questa settimana di lavoro intensivo sul repertorio pianistico verranno proposti anche cinque concerti serali (tre tenuti dagli stessi docenti e due riservati all’esibizione degli allievi del corso) e la presentazione di un libro dedicato alla figura de grande pianista interprete Fausto Zadra.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *