domenica , 25 Febbraio 2024

I MARTEDA� DELLE BAND: Si conclude con i NEXT POINT al “giardino d’estate” il 1A� settembre

600 next point

Protagonista principale del concerto, che avrA� inizio alle ore 21.00 e al quale il pubblico potrA� assistere gratuitamente, sarA� il gruppo trentino dei NEXT POINT.

Il Giardino S. Chiara in via S. Croce a Trento ospiterA� il prossimo 1 settembre il decimo e ultimo appuntamento con la rassegna A�IL MARTEDA? DELLE BANDA�, promossa da Centro Servizi Culturali S. Chiara, Politiche giovanili del Comune di Trento, Centro Musica e Opera Universitaria.A�

Il progetto a�?Next Pointa�? A? nato nel 2004 nella valle di Primiero A�quando il chitarrista Carlo Boninsegna (Boni) si A? aggregato al trio “Second Coming” formato dagli altri tre componenti nell’attuale gruppo: il cantante e chitarrista Andrea Simon (Andy), il batterista Matteo Scalet (SkalA?t) e il bassista Guido Gadenz. Dopo numerosi concerti live nel panorama primierotto, la band ha inciso nel 2006 il primo CD demo autoprodotto contenente sei canzoni dal titolo Maxima 30. Nell’estate 2008 A? poi uscito l’album Destroy The Media Social Mask, contenente 10 nuove canzoni. Nel 2010 i Next Point hanno partecipato al programma “Sala prove” di RockTV e il loro pezzo Song Written Under Psycho Therapy A? stato messo in rotazione dal canale satellitare. Lo stesso anno hanno anche avuto la possibilitA� di aprire il live dei Linea 77 al New Age di Roncade. Il 2011 A? stato caratterizzato da una tournA�e di 15 giorni che la band ha compiuto assieme ad altri cinque gruppi trentini in Brasile e, successivamente al tour in Sud America, la band ha deciso di fermarsi per produrre i nuovi pezzi. Dopo quasi tre anni di pausa e 140 live alle spalle, A? arrivato nell’aprile del 2014 America, un disco rock autoprodotto, partorito lentamente con molta cura, pazienza e testardaggine. Questo disco, che ha segnato il definitivo passaggio dei NEXT POINT alla scrittura di canzoni in lingua italiana, esprime in molte sue sfumature l’evoluzione della band, che basa il proprio lavoro artistico, caratterizzato da un sound aggressivo e graffiante, su contaminazioni provenienti da gruppi indie, rock e punk.

Il concerto dei NEXT POINT di martedA� 1 settembre sarA� preceduto da un’esibizione di CANDIRA�, vale a dire Iacopo Candela. Prima di affrontare questa avventura solitaria, Iacopo ha militato in diverse formazioni della scena underground trentina con cui ha collezionato circa 250 concerti. Ha suonato nell’ambito di numerosi festival e partecipato a diversi concorsi, approdando alle fasi finali di “Upload”, “Suoni Universitari”, “Italia wave”, “Art May Sound”, “Rock time”, “Battle of the bands” e vincendo, tra gli altri, il “Festival acustico cittA� di Trento”, l’ “Over the hill festival”, la “Rassegna Orizzonti sonori” e “Flatstock”. Ha avuto il piacere di aprire i concerti e condividere il palco con artisti quali Paolo BenvegnA?, Davide van de Sfroos, BandabardA?, The Bastard Sons of Dioniso, The Sleeping Tree, Rezophonic, Roosevelt, Johnny Mox, Phill Reynolds, Above the tree e UnA?rsominA?re. Ora, accompagnato da altri musicisti oppure appoggiato a tappeti sonori digitali, propone un concerto semplice, costruito su voce e chitarra, melodie orecchiabili, piccoli momenti di dialogo e strani racconti.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *