domenica , 14 Aprile 2024

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – BANCO DI SARDEGNA SASSARI: l’Aquila torna alla vittoria dopo una partita spettacolare finita all’Overtime

dinamo

La��Aquila torna a vincere anche in campionato, in un match assolutamente adrenalinico i ragazzi del Busca si impongono alla��overtime su una��ottima Dinamo Sassari, punteggio finale 93 a 81.

La��Aquila finalmente A? tornata a far sentire la sua voce anche in campionato conquistando due importantissimi punti play off! Con ancora negli occhi (e nelle gambe) la stupenda impresa di Milano, i Buscaglia-Boys hanno giocato una partita tutto cuore e polmoni. Un incontro non adatto ai deboli di cuore, con i due primi quarti assolutamente perfetti grazie ad una��intensitA� e una difesa accorta che portano i bianconeri sul piA? 12 illudendo ad una facile vittoria il calorosissimo pubblico trentino. Sicuramente la stanchezza dovuta al match infrasettimanale di coppa e la panchina corta, assenti ancora Baldi Rossi, Sanders e Lofberg e con Lechthaler mai impiegato (perchA�?), arriva un impensabile ritorno di Sassari, grazie soprattutto ad una precisissima serie di triple ed un immarcabile Alexander. Sardi che riacciuffano il match arrivando addirittura a piA? 9, ma il cuore aquilotto supportato da un tifo entusiasmante vedono la rimonta bianconera con il punteggio che si ferma sul 76 pari dopo i tempi regolamentari, portando la partita ad un extra time quasi insperato per i colori di casa. Supplementari che vedono la Dolomiti Energia prendere il largo grazie soprattutto ad un Poeta precisissimo dalla linea della caritA�, ben supportato da duo Locket-Pascolo, per un punteggio finale di 93 a 81 che fa sorridere tutto la��ambiante trentino, per una settimana che rimarrA� scolpita nella storia di questa societA�.

Top & Flop: Sembra tornato quello dei bei tempi, lui il Peppe Poeta nazionale sta finalmente lasciando la sua impronta in questa squadra, ieri per lui 25 minuti di grande sostanza e precisione, velocissimo nelle ripartenze riesce a dare il a�?ritmoa�? al gruppo, trovando anche tanti falli e punti pesanti piazzando un 11/12 dalla lunetta (92%), 13 punti totali con 4 rimbalzi per una valutazione di 24, SUPERSONICO!

Quado il gioco si fa duro i duri cominciano a divertirsi, Dada Pascolo A? un aquilotto vero non ci sono dubbi, a�?maltrattatoa�? dagli avversari e dagli arbitri il friulano risponde presente, fa la voce grossa e timbra una performance di assoluto rilievo, in 33 minuti veri trova 19 punti (top score) con 6 rimbalzi e 1 assist, INESAURIBILE!

Dominique Sutton: dopo la��incredibile errore sul finale di Torino, la��ala #23 di Durham sembra finalmente il giocatore tanto atteso, dinamico, veloce, con la sua irruenza (negativa) trasformatasi in determinazione eccezionale, il piA? impegnato sul parquet, gioca per 38a�? di vera esplosivitA� positiva portando a casa una valutazione di 23, con 15 punti 7 rimbalzi 3 assist, VULCANO!

Finalmente sembra tornato, dopo aver patito un leggero infortunio la��americano Trent Lockett sforna la��ennesima prova di grande sostanza, oggi a mio modo di vedere vero ago della bilancia, nel momento di piA? difficoltA� il numero 24 bianconero trova 3 canestri PESANTISSIMI dalla distanza che trasmettono la��energia al gruppo, dando il lA� alla a�?remuntadaa�?, in 34a�� di tutta sostanza trova 18 punti 8 rimbalzi e 2 assist, REDIVIVO!

Ottimi anche il baby Flaccadori con i suoi 9 punti due rimbalzi e 2 assist, FLACCA Ca��A?, e il barba Wright che riesce sempre a ritagliarsi una sonora dose di applausi grazie a a�?numeria�? e giocate da vero BIG.

Negativa la prova della terna arbitrale Mattioli-Bettini-Belfiore, gravi e discutibili errori nei confronti di un Pascolo a terra al quale viene fischiato un ingiusto fallo da terra, incredibili quelli chiamati a Forray nel quarto tempino, rivedibili alcune decisioni su netti falli in attacco subiti dai play trentini clamorosamente non fischiati; gravissima la non interruzione del gioco dopo la caduta dietro i tabelloni di Forray, il play trentino per alcuni secondi sparito dai radar di tutto il PalaTrento ha lascito tutti con il fiato sospeso.

Nella a�?sezionea�? flop anche la delicata situazione infermieristica in casa bianconera, ieri usciti malconci capitan Forray dopo la rovinosa caduta dietro i tabelloni e la botta ricevuta da Locket nel finale, la��americano uscito assai dolorante alla spalla; un contesto che preoccupa molto tutto la��ambiente, con la��indisponibilitA� di Baldi Rossi e il relativo arrivo di Berggren non impiegabile perA? in coppa, la caviglia di Sanders che sembra ancora lontana dalla guarigione, la��indisponibilitA� di Lofberg e i vari acciacchi con una panchina e relative rotazioni (stranissimo la��inutilizzo anche parziale di Lechthaler) che sono sicuramente alla��osso proprio nel momento topico della stagione, ca��A? solo da sperare cecando di star il piA? vicino possibile a questo gruppo che sta lottando su ogni pallone, #GOAQUILA!

Dolomiti Energia Trentino. Poeta 13 (1/2, 0/1), Pascolo 19 (7/12, 1/2), Bergrren 4 (2/4), Forray 2 (1/5, 0/1), Lofberg ne, 9 (2/2, 1/4), Sutton 15 (6/8, 1/1), Lockett 18 (7/11, 1/3), Lechthaler ne, Wright 13 (3/7, 1/4), Bellan ne. All. Buscaglia

Banco di Sardegna Sassari. Petway 2 (1/1), Logan 12 (3/5, 2/9), Formenti 6 (0/1, 2/4), Devecchi (0/1), Alexander 16 (3/5, 3/7), Da��Ercole, Marconato ne, Sacchetti 3 (0/1, 1/3), Akognon 11 (1/3, 3/9), Stipcevic 11 (1/4, 3/10), Varnado 14 (6/10, 0/1), Kadji 6 (1/2, 1/1). All. Pasquini

NOTE – Tiri liberi: Trentino 20/24, Sassari 4/8. Tiri da due: Trentino 29/48, Sassari 16/33. Tiri da tre: Trentino 5/16, Sassari 15/44. Rimbalzi: Trentino 42 (Lockett 8), Sassari 38 (Varnado 12). Assist: Trentino 21 (Wright 5), Sassari 16 (Logan 7)

Arbitri: Gianluca Mattioli di Pesaro, Gabriele Bettini di Bologna e Mauro Belfiore di Napoli

 

Lorenzo Molinari – TrentoBlog.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *