sabato , 24 Febbraio 2024

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO a�� MANITAL TORINO: Una��Aquila mai doma batte Torino e artiglia la 6^ vittoria in campionato!

Trento Torino

Un match ad alta tensione, Trento vs Torino non delude le attese, sportellate e grandi giocate per un match mai scontato e mai concluso fino alla sirena, alla fine della battaglia la Dolomiti Energia si prende una vittoria importantissima per 93 a 85, che porta i Buscaglia-Boys a quota 12 punti primi in classifica aspettando che si concluda la 9^ giornata da��andata. Quella tra Trento e Torino non sarA� mai una partita qualunque, la mente vola sempre a quel incredibile 28 maggio 2014 dove le due compagini si giocarono la��accesso alla finalissima per prendersi la A, sappiamo tutti come andA?, con Forray-Pascolo e Baldi Rossi a festeggiare in un PalaTrento mai cosA� caldo e gremito e con un Mancinelli infuriato con tutto e tutti; oggi A? stata partita vera, combattuta con i piemontesi avanti anche di 11 lunghezze quando nelle rotazioni Buscaglia toglie tutti i 5 del quintetto base, ma Pascolo & C. non mollano, lottano come demoni a rimbalzo con una Torino peraltro spietata dalla distanza con quasi un 46% di realizzazione e con i bianconeri fermi al 33%, restando sempre concentrati e riuscendo grazie alla��esplosivo duo italoamericano Pascolo-Lockett a vincere la��ennesimo match partito in salita.

TOP & FLOP

Top sicuramente la vittoria e i 12 punti in classifica, ottima anche la reazione del gruppo dopo la��essere andati sotto di 11 lunghezze.

Ennesima giganteggiante prova del folletto americano Trent Lockett, 19 punti 3 rimbalzi 5 assist e 1 stoppata, quando esce per rifiatare la sua assenza si fa subito sentire, Buscaglia a 19 secondi dalla 3^ sirena con la��Aquila in affanno toglie Baldi Rossi buttando la��americano nella mischia che trova subito una tripla da a�?spela mania�?, INSOSTITUIBILE!

Eccellente performance anche del Dada nazionale, parte in sordina ma come da ottimo motore diesel ritorna in partita alla grande, prende per mano la truppa e contribuisce enormemente alla vittoria, una super valutazione di 31 per lui, GRANDIOSO!

Julian Wright A? oramai anima e corpo di questa��Aquila, gioca diverte e carica il gruppo con una facilitA� disarmante, sicuramente uomo e giocatore di livello mondiale, LEADER!

Baldi Rossi & Flacca amici dentro e fuori dal parquet, eccezionali anche questa sera, italiani veri, oggi le bombe dalla distanza sembrano il loro pane quotidiano, maturati sembrano giocatori navigati, sangue aquilotto nelle vene, GLADIATORI!

Oggi sicuramente tra i Flop il non utilizzo di tutto il roster, Lechthaler e Lofberg restano ancora desaparecido, nel momento delle prime rotazioni la squadra si trova sul parquet con 5 elementi diversi rispetto al quintetto base, forse difficile amalgamare e cosA� subisce il ritorno avversario mostrando delle lacune di fattezza negli schemi; ottimo il a�?miglioramentoa�? nella precisione dei tiri liberi con un 70% che fa ben sperare.

Assolutamente da Flop la��arbitraggio, in piA? occasioni assai discutibile, con una canotta quasi strappata e nemmeno sanzionata con il fallo, non positivo che peraltro A? una delle pecche di tutti i giocatori americani del nostro campionato il fallo dei a�?passia�?, troppo spesso nel NBA non viene sanzionato cosa che in Europa non capita; TEAM che vince non si discute, avanti tutta, ora prima di rivedere gli aquilotti al PalaTrento ci saranno 3 trasferte insidiosissime, si inizia mercoledA� a Nanterre, poi Sassari nella��anticipo delle 12 di domenica e poi Bilbao, rivedremo Forray e compagni sabato 12 alle 20.30 contro la Virtus Bologna.

La cronaca (Uff. Stampa Dolomiti Energia Trentino): la partita si apre su ritmi piuttosto bassi con coach Bechi che mette in campo fin da subito Dyson e White. Dopo 3a�� il punteggio A? di 7 a 10 con 5 punti di fila di Dyson. Wright segna il suo sesto punto per il 9 a 12 e poi Sanders inchioda il canestro della��11 a 12. Baldi Rossi con una giocata da esterno puro schiaccia per il sorpasso sul 15 a 14, ma subito Mancinelli punisce dai 6.75 una pigra difesa dei bianconeri. Sutton dalla lunetta tiene in scia la Dolomiti Energia Trentino sul 18 a 19 al 9a��, Ebi segna da sotto e poi Giacchetti segna da tre sulla sirena per il 18 a 24 di fine primo quarto. Wright interrompe il digiuno bianconero con il canestro del 20 a 25, ma subito Giacchetti segna il canestro del 20 a 27 al 12a��. Nel momento di maggio difficoltA� trentina Flaccadori si carica sulle spalle la��attacco della Dolomiti Energia e segna da tre in transizione, Torino punisce sistematicamente le distrazioni in difesa dei trentini tanto che la tripla di Miller vale il 23 a 34 dopo 14a�� con conseguente time out di coach Buscaglia. Flaccadori mette la seconda tripla della sua serata, ma Miller A? in striscia e replica per il 26 a 37. Flaccadori fa 2/2 dalla lunetta, poi stoppa Miller e sulla��azione successiva Pascolo, 0/4 fino ad allora, segna su rimbalzo da��attacco per il 30 a 37 e questa volta A? coach Bechi a rifugiarsi nel time out. Lockett da tre punti segna il 37 a 40 al 17a��. Dawkins segna da tre, Baldi Rossi risponde dai 6.75: la partita A? bellissima e gli attacchi sono scatenati. Nella��ultimo minuto di gioco Sutton A? un muro in difesa e sulla sirena A�Lockett mette la tripla che regala il 46 a 47 di metA� partita. Sutton regala ad inizio secondo quarto il vantaggio bianconero con una schiacciata a rimbalzo da��attacco, Pascolo fa 1/2 dalla lunetta e al 22a�� il punteggio A? di 49 a 47 per i padroni di casa. Forray segna da tre, fornisce la��assist per Lockett e poi segna in penetrazione per il 56 a 53 al 24a��. Pascolo A? on fire e tiene la Dolomiti Energia Trentino avanti sul 60 a 55 dopo 25a�� con il lungo bianconero a quota 9 punti. Pascolo da due e poi la tripla di Baldi Rossi fanno esplodere il PalaTrento per il 68 a 58 al 28a��. La Manital Torino si affida perA? a DJ White, 17 punti in 23a�� dei primi tre quarti, e si tiene a 5 punti di margine sul 70 a 65 alla fine del terzo quarto. Baldi Rossi e Pascolo aprono la��ultimo quarto con due giocate da��applausi per il 74 a 65 al 32a��. Oramai A? Dolomiti Energia Trentino vs White e al 34a�� A�il punteggio A? di 78 a 69: Lockett arriva a quota 19 punti per il canestro della��80 a 69, ma la Manital Torino non molla e con Giacchetti si riporta a -9, 80 a 71. Sale in cattedra Wright con 4 punti in fila per la��84 a 71 al 36a��. Torino rientra in partita con un 7 a 1 che obbliga coach Buscaglia al time out sulla��85 a 78 a 2a��09a�? dal termine. Mancinelli dalla lunetta riporta Torino a -5. Trento spreca in attacco, ma in difesa tiene contro le giocate di Dyson e White. Wright fa 2/2 dalla lunetta, Dyson ne segna uno, poi i rimbalzi in attacco mandano Sanders in lunetta e arriva la��89 a 81 a 25a�? dal termine. Ormai i giochi sono i fatti e alla fine la Dolomiti Energia Trentino puA? festeggiare la sesta vittoria in campionato per 93 a 85.

Dolomiti Energia Trentino. Poeta 2 (0/1, 0/1), Sanders 6 (2/6, 0/2), Pascolo 19 (6/8, 0/2), Baldi Rossi 12 (3/4, 2/4), Forray 5 (1/1, 1/3), Lofberg ne, Flaccadori 8 (0/2, 2/2), Sutton 5 (1/1, 0/3), Lockett 19 (6/12, 2/2), Lechthaler, Wright 17 (7/10, 0/2). All. Buscaglia

Manital Torino. Dyson 11 (1/4, 2/6), White 21 (10/15), Giacchetti 11 (2/4, 1/3), Mancinelli 13 (2/5, 2/2), Rosselli (0/1 da due), Fantoni ne, Mascolo ne, Dawkins 13 (2/3, 3/5), Miller 8 (0/1, 2/6), Ebi 8 (4/4). All. Bechi

NOTEA�- Tiri liberi: Trentino 20/29, Torino 13/19. Tiri da due: Trentino 26/45, Torino 21/37. Tiri da tre: Trentino 7/21, Torino 10/22. Rimbalzi: Trentino 44 (Pascolo 11), Torino 26 (White 8). Assist: Trentino 17 (Lockett 5), Torino 19 (Giacchetti 6)

 

Lorenzo Molinari – TrentoBlog.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *