sabato , 22 settembre 2018
Home / arte & cultura / Feste Vigiliane: il Museo Diocesano propone interessanti attività

Feste Vigiliane: il Museo Diocesano propone interessanti attività

Da sabato 23 a lunedì 25 giugno 2108 il Museo Diocesano Tridentino propone tre interessanti attività.

Le proposte del Museo Diocesano Trentino:

Sabato 23 giugno 2018, ore 16.00
Visita guidata alla Basilica Paleocristiana di San Vigilio
L’itinerario porterà alla scoperta della storia (e dei segreti) della Basilica Paleocristiana di San Vigilio, un edificio di notevoli dimensioni eretto al di fuori della cinta urbica romana presumibilmente verso la fine del IV secolo. L’antico luogo di culto, riscoperto solo negli anni Settanta del Novecento, ha ospitato per secoli le spoglie del patrono della diocesi.
Partecipazione libera e gratuita. Ritrovo presso la biglietteria del Museo Diocesano Tridentino in Piazza Duomo a Trento.

Domenica 24 giugno 2018, ore 16.00
Sconfinamenti
Le opere d’arte non nascono nei musei, ci sono finite! Il loro approdare nelle sale espositive non è che l’esito finale di un viaggio fatto di incontri, scambi, contaminazioni: di idee, immagini, persone, culture. Un viaggio da percorrere a ritroso alla scoperta dei molti ‘sconfinamenti’ che un’opera nasconde…
Partecipazione libera e gratuita. Ritrovo presso la biglietteria del Museo Diocesano Tridentino in Piazza Duomo a Trento.

Lunedì 25 giugno 2018 dalle 18.00 alle 21.00
Biblioteca vivente
Nell’ambito delle Feste Vigiliane, si terrà il secondo dei tre eventi trentini di “Biblioteca Vivente – Narrazioni oltre le mura del carcere”, una proposta esperienziale di incontro e di dialogo che mira a diffondere nella cittadinanza una conoscenza reale del mondo del carcere, delle pene e del loro effetto sulle persone, superando i relativi stereotipi e pregiudizi. Come in una biblioteca tradizionale, nella “Biblioteca Vivente” si può scegliere di consultare un libro tra quelli proposti in un catalogo.

Alcune persone, detenuti o ex detenuti, diventate per l’occasione “libri umani” attraverso un percorso di formazione, mettono a disposizione dei lettori un pezzo della propria autobiografia. Ogni lettore ha a disposizione mezz’ora per consultare il libro individuato, probabilmente una persona che non avrebbe avuto occasione di incontrare altrimenti. Da parte dei lettori, c’è inoltre la possibilità di condividere una recensione sulla rivista online UnderTrenta, partner del progetto. I titoli di alcuni ‘libri umani’ di questa edizione di Biblioteca Vivente:

ANGELA | L’ufficio del direttore
L’inizio dei suoi lavori è sempre associato agli sguardi puntati addosso. Quelli delle concelline dentro, degli impiegati nei corridoi, dei passanti per la strada. Forse sono un’invenzione, forse sono reali, comunque pesano. Chissà se il lavoro renderà liberi …

STEFAN | Il lungo abbraccio
Una lunga storia di amicizia nata accanto ai trampolini per i salti con gli sci. Un’amicizia capace di salvare nel momento più buio della vita. Un’amicizia che diventa àncora di salvezza e di cambiamento.

Vedi anche

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: A TRENTO LA MOSTRA FOTOGRAFICA “NOSTALGHIA”

Sabato 22 settembre e domenica 23 settembre 2018 le ‘Giornate Europee del Patrimonio’. A Trento …