venerdì , 23 Febbraio 2024

FREE-ENTRY: i ragazzi della Valle dei Laghi incalliti moderatori

Sono cinque e si cimenteranno nella��attivitA� di moderatori. Il 15 e 25 ottobre alcuni ragazzi della Valle dei Laghi presenterenno gli incontri con gli autori Diego De Silva e Duccio Canestrini. Prima tappa del progetto Free-Entry: ingresso libero alle idee

A�600-ducciocanestrini

Sergio Povoli, Morgana Zuccati, Giovanni Cainelli, Virginia DepaoliA�e Virginia Pesce. Sono i ragazzi, tutti dai 14 ai 18 anni, della Consulta Giovani dei Comuni della Valle dei Laghi che il 15 e 25 ottobre presso il foyer del Teatro Valle dei Laghi modereranno gli incontri con gli autori Diego De Silva e Duccio Canestrini. La��iniziativa, denominata Free-Entry ingresso libero alle idee, prevede il coinvolgimento di alcuni ragazzi della Valle nella gestione di un evento aperto il pubblico. A loro sarA� richiesto di presentare gli ospiti e di coordinare la��incontro affrontando i temi principali dei due libri in oggetto: il 15 ottobre – ore 18,00 -A� Diego De Silva presenterA� Scena Padre (Einaudi, 2013), mentre il 25, sempre alle 18,00, sarA� la volta di Antropop la tribA? globale della��antropologo, oltre che scrittore, Duccio Canestrini.

Free-entry A? una��iniziativa organizzata da Fondazione Aida, ComunitA� Valle dei Laghi e Piano Giovani Valle dei Laghi con la collaborazione di Politiche Giovanili della Provincia Autonoma di Trento.

Nella��incontro con De Silva si parlerA� del delicato rapporto tra padre e figlio attraverso un’antologia di racconti sulla paternitA� scritta da otto scrittori tutti padri, mentre focus della��incontro con Canestrini sarA� una riflessione in chiave pop di come la societA� contemporanea sta cambiando attraverso lo sguardo di un antropologo.

Gli incontri sono stati precedentemente preparati dai ragazzi attraverso alcuni momenti di confronto volti a capire le attivitA� da svolgere e i temi da sottoporre alla��autore.

 

Ingresso libero. Info: Teatro Valle dei Laghi, via Stoppani, loc. Lusan Vezzano (TN) – Tel 0461/ 340158 – www.teatrovalledeilaghi.itwww.facebook.com/teatrovalledeilaghi

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *