venerdì , 22 Gennaio 2021

ITINERARI FOLK: venerdA� 17 luglio i MILLADIORO, ambasciatori della musica galiziana

 

La rassegna musicale ITINERARI FOLK, A�proseguirA� venerdA� 17 luglio nel Cortile interno delle Scuole Crispi con il concerto dei MILLADIORO,A�

600 milladoiro

il gruppo spagnolo ambasciatore della musica galiziana. L’appuntamento con il pubblico A? fissato per le ore 21,00.

 

I Milladoiro sono, da piA? di trenta��anni, gli alfieri della musica galiziana nel mondo. Una��esperienza straordinaria alla ricerca della bellezza dentro un pentagramma musicale che predilige da sempre il fascino della melodia e quella��emozione intensa che puA? suscitare la visione della��orizzonte sulla distesa della��oceano. Con una discografia sterminata fatta di 21 produzioni proprie e 11 raccolte, colonne sonore per il cinema, composizioni originali, centinaia di concerti in tutto il mondo, riconoscimenti e prestigiose collaborazioni artistiche, i Milladoiro sono entrati di diritto nella storia della musica di matrice celtica. Come A? noto, infatti, nelle regioni nord occidentali della penisola iberica le tradizioni musicali esprimono sonoritA� del tutto particolari rispetto al resto della Spagna che si avvicinano alla��Irlanda e al mondo celtico.

Il gruppo ha saputo creare uno stile inconfondibile, fatto di atmosfere sempre accurate, di suoni limpidi e ricchi di timbri antichi, con arrangiamenti che lo avvicinano ad una orchestra classica. Hanno collaborato con Paddy Moloney, leader dei Chieftains, a cui per molti versi possono essere accostati; con prestigiosi ensemble classici come la English Chamber Orchestra, e ancora con Paul Winter, Rhonda Larson, Eileen Ivers, Bill Whelan, Oskorri, Ricardo Portela, Liam OA?Flym, Susana Seivane, Anxo Pintos.

GiA� ospiti a Trento nel 2005, ritornano in Italia in esclusiva per Itinerari folk e per il festival altamurano Suoni dalla Murgia.

I Milladoiro sono XosA� FerreirA?s (gaita, oboe, tin whistle, mandolino, uillean pipes, bouzouki, pandereta), Nando Casal (gaita, clarinetto, tin whistle, pandereta), Moncho GarcA�a (percussioni), Manuel Riveiro (fisarmonica e tastiere), Harry C. (violino) e ManA? Conde (chitarra acustica, bouzouki).

Il concerto di venerdA� 17 luglio inizierA� alle 21.00 e prevede il pagamento di un biglietto d’ingresso del costo di 5 euro (ridotto 3 a�� per gli under 15). In caso di maltempo lo spettacolo si terrA� presso il Teatro Auditorium.

 

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …