venerdì , 27 Gennaio 2023

MEMORIA D’ACQUA IN VAL DI GRESTA
Il territorio della Val di Gresta

MartedA� 29 gennaio 2013 ore 20.30 Auditorium di Mori e giovedA� 31 gennaio 2013 ore 20.30 Sala Conferenze Centro Anziani Ronzo-Chienis, serate conclusive di presentazione dei risultati del progetto “Memorie d’acqua in Val di Gresta“.

Durante la serata verrA� presentato e proiettato il documentario “Alla scoperta delle memorie d’acqua in Val di Gresta” realizzato con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento e Format Centro Audiovisivi della Provincia Autonoma di Trento.

Il documentario presenta il territorio della Val di Gresta sotto il punto di vista delle sue memorie legate all’acqua. Al documentario hanno partecipato diversi informatori del territorio: il fabbro Luigi Armani nella sua fucina in parte idraulica, i proprietari degli antichi mulini Mauro Righi e Giorgio Benoni, Candido Ciaghi ultimo testimone dei lavori di costruzione della briglia di Ronzo-Chienis.

Con l’accompagnatore di territorio Thomas Conci si rivivrA� una passeggiata sul greto del Rio Gresta. il geologo Marco Avanzini, conservatore del Museo delle Scienze di Trento, introdurrA� gli spettatori nell’affascinante mondo delle rocce della Val di Gresta. Attraverso la voce dei racconti della memoria si rivivranno grazie anche alle immagini episodi antichi legati all’uso quotidiano dell’acqua, alle sorgenti e ai mestieri legati a questa fonte di vita.

Il documentario vuole infine sensibilizzare la cittadinanza all’attenzione verso questo bene prezioso, il cui diritto e la cui accessibilitA� sono oggetto anche di una apposita dichiarazione dell’ONU. Marta Villa, antropologa culturale e responsabile del progetto, ha voluto leggere il territorio anche attraverso la chiave intima dell’identitA�, di cui l’acqua A? elemento fondativo perchA? lega indissolubilmente gli abitanti ad un territorio e ne rinsalda le radici.

L’archeologo Domenico Nisi, infine, presidente dell’associazione che ha ideato e coordinato tutto il progetto, il cui lavoro A? durato piA? di un anno, ribadisce che senza educazione non vi puA? essere amore e difesa del proprio territorio: il progetto A? stato voluto per avvicinare ancora di piA? gli abitanti alle risorse inestimabili di casa propria; per i turisti vuole essere invece un invito ad esplorare il territorio seguendo una o piA? suggestioni che consentano di comprendere la storia e l’antropizzazione dei luoghi.

Durante la serata aperta alla partecipazione di tutta la cittadinanza verranno distribuiti i materiali prodotti e verrA� presentata anche la mostra a pannelli scaturita dai lavori di ricerca del dott. Marco Avanzini, della dott.ssa Isabella Salvador, della dott.ssa Roberta Villa, della dott.ssa Marta Villa, del prof. Domenico Nisi e della guida territoriale Thomas Conci.

Il progetto Memorie d’acqua in Val di Gresta A? stato ideato da Sintesi – Museo Didattico Associazione Pedagogica e Culturale e realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.

Vedi anche

Al Teatro San Marco di Trento si proietta “Educazione sentimentale”

Questa sera, martedì 15 gennaio, con il Cineforum del Teatro San Marco di Trento. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *