domenica , 14 Aprile 2024

PNEUMATICI INVERNALI: come sceglierli.

600-gomme

di Alfredo Nepi

Si sta avvicinando il periodo in cui occorre montare i pneumatici invernali. Dal prossimo 15 novembre fino al 15 aprile 2015 i vari autoveicoli circolanti dovranno essere dotati di gomme invernali oppure avere a bordo le catene da neve.

Questo obbligo A? stato imposto dalle autoritA� per un motivo di sicurezza : ossia per evitare che in caso di neve si creino incidenti, rallentamenti oppure disagi dovuti alle strade innevate o ghiacciate.

Chi sta programmando il cambio pneumatici dal proprio gommista A? importante che sappia alcune cose.

Le gomme invernali hanno diversi vantaggi:

1) La mescola A? ottimizzata per restare morbida alle basse temperature: gli pneumatici invernali offrono migliori prestazioni e migliori frenate, quando la temperatura scende sotto i 7A� C.

2) – Un profilo molto intagliato: le numerose scanalature del battistrada assicurano maggiore trazione;

3) – Una fitta lamellatura: una gomma invernale presenta un numero di lamelle 5 volte superiore rispetto a una estivo. Le numerose lamelle formano una moltitudine di spigoli di presa che garantiscono aderenza e trazione su neve e ghiaccio;

4) – Larghe scanalature: con 2, 3 o 4 larghe scanalature centrali, la gomma invernale evacua piA? rapidamente la��acqua e la neve in scioglimento;

5) – Un battistrada a disegno direzionale: con un disegno a V, il battistrada direzionale evacua piA? facilmente la��acqua e la neve. Ma si trovano anche pneumatici invernali con battistrada asimmetrico.

Quali scegliere?

M+S, gomme di compromesso. La sigla M+S significa A�Mud e SnowA� cioA? fango e neve, ma non sono propriamente pneumatici invernali. Infatti questo tipo di gomma garantisce motricitA� e aderenza sui fondi a bassa aderenza ma non hanno la mescola che si mantiene morbida con il freddo. Sono marchiati M+S, per esempio, i pneumatici a�?all seasons o quattrostagionia�?, sovente di serie su Suv e crossover con la trazione integrale oppure su vetture stradali abbigliate in maniera cross-country. La sigla M+S sono pneumatici di compromesso, come del resto indica la denominazione che tradotta significa per tutte le stagioni, che, pur consentendo di soddisfare gli obblighi di legge – sulla neve non si comportano come le autentiche gomme invernali.

Fiocco di neve. I veri pneumatici invernali o detti anche termici e specificatamente adatti alla guida sulla neve, sono resi ben riconoscibili, oltre che dalla denominazione scelta dal produttore che spesso include termini come ice, winter o che fanno riferimento alle basse temperature, da un simbolo presente sulla spalla del pneumatico. A? un… fiocco di neve racchiuso nel profilo di una montagna: certifica che il prodotto ha superato specifici test. Questo tipo di prodotto inoltre ha una mescola speciale. Quindi la migliore gomme A? quella con la scritta M+S e con a fianco la montagna che racchiude il fiocco di neve.

Come funzionano le gomme invernali?

Sono gomme dalla mescola speciale (con molta silice) che rotolando si “scaldano” ecco perchA? vengono anche definiti “termici”.

Riescono a riscaldarsi anche con il freddo perchA� sono piene di speciali “lamelle” che durante il rotolamento si flettono e si toccano tra loro, pertanto, per motivi meccanici, aumentano la propria temperatura ( avete presente quando con la lingua si avvicinava al ghiacciaia del frigorifero e si rimaneva attaccati? Le gomme termiche funzionano allo stesso modo). Inoltre per via delle lamelle la neve viene “imprigionata” dal pneumatico e quindi grazie al contatto neve-neve si riesce ad aumentare l’aderenza. Al contrario le gomme estive hanno i tasselli “pieni” e quindi non riescono a fare presa sulla neve scivolando.

Ricordiamo ancora una volta che le invernali non lavorano bene solo sulla neve ma anche su asfalto asciutto ma freddo, o sul bagnato.

 

Chi non puA? comprare le gomme invernali?

Nel caso aveste necessitA� di mantenere le gomme estive, ricordatevi che bisogna avere necessariamente le catene a bordo.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

2 commenti

  1. io ho acquistato ottimi pneumatici da questo sito, ecco il link. la marca dei pneumatici che ho acquistato sono Aeolus
    http://cercaofferta.net/negozio-online-pneumatici/pneumatici-auto.html

  2. Sul sito http://gommeitaliaonline.it ti danno assistenza gratuita nella scelta dei pneumatici migliori per le proprie esigenze… buono anche il sito http://www.bestgomme.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *