martedì , 16 Luglio 2024

Pneumatici invernali
perchA� sceglierli

250px pneumatici invernali

La��inverno A? alle porte e le strade riservano brutte sorprese.
Da venerdA� 15 Novembre scatta obbligo e durerA� fino al 15 aprile 2014.

Con la brutta stagione, si avvicina la��obbligo per tutti gli automobilisti, di dotarsi di misure di protezione adeguate a garantire una guida piA? sicura. Ecco perchA� A? necessario ad esempio, avere sempre a bordo della propria auto le tradizionali catene da neve. Da tempo perA?, sono sempre di piA? coloro che scelgono come alternativa, gli pneumatici invernali. Ma qual A? la scelta piA? saggia? A? davvero sufficiente montare sulle proprie gomme delle catene da neve o davvero gli pneumatici invernali possono fare la differenza quando le condizioni meteorologiche diventano critiche?

Se ci atteniamo ai dati degli ultimi anni, vediamo che la vendita di pneumatici invernali sta registrando un vero e proprio boom. Si tratta di un chiaro ed inequivocabile indicatore: cresce la consapevolezza di chi scegli di mettere al primo posto laA�

sicurezza di se stessi e dei propri cari.

Ma vediamo meglio quanti e quali sono i vantaggi che spingono sempre piA? automobilisti ad acquistare pneumatici invernali. La prima motivazione mi spinge a mettere al primo posto la sicurezza. Gli pneumatici invernali, detti anche gomme termiche, sono realizzati secondo caratteristiche particolari, che li rendono adatti non solo alla guida su strade innevate, ghiacciate e piovose, ma anche in situazioni caratterizzate da temperature inferiori ai 7A� C. Per spiegare meglio quali sono i vantaggi degli pneumatici invernali, vale la

pena spendere due parole proprio per spiegare il perchA� essi siano cosA� adatti a garantire maggior sicurezza e stabilitA� di guida in condizioni particolarmente critiche.

A differenza degli pneumatici estivi, gli pneumatici invernali, sono realizzati secondo un particolare disegno dei tasselli caratterizzati da incavi piA? profondi e da una certa quantitA� di lamelle poste sul battistrada.

Da che cosa si riconosce una gomma invernale? A�Dalla marcatura M+S, M/S, MS, M-S o M&S – riportata sul fianco. Se si vogliono le migliori prestazioni invernali, va verificata la��esistenza anche delle 3 montagnette con fiocco di neve. Non puA? mancare il simbolo della��omologazione (la lettera a�?Ea�? in un cerchio o e in un rettangolo)A�.

Queste particolaritA�, che permettono di far aderire una certa quantitA� di neve sullo pneumatico stesso, riescono a mantenere la��automobile ben salda al suolo, proprio perchA� la neve, grazie alle sue proprietA� leganti, si incolla su altra neve e, quindi, riesce ad aggrapparsi al suolo molto piA? facilmente di uno pneumatico estivo sul quale invece la neve non riuscirebbe ad aderire.

Inoltre, gli pneumatici invernali, sono realizzati con una mescola particolare a base di silice, un materiale che, una volta entrato in contatto con superfici particolarmente fredde, permette loro di scaldarsi piA? velocemente. Una caratteristica che, assieme a quella spiegata in precedenza, migliora decisamente la tenuta di strada e quindi la sicurezza della guida. In seguito, comunque, per il transito in aree particolarmente soggette a intemperie invernali, A? consigliabile comunque, anche in presenza di gomme invernali, avere a bordo le catene per ridurre al minimo il rischio nella circolazione su strade innevate o ghiacciate.

Infine, per assicurare il corretto montaggio alle gomme, rimane consigliabile rivolgersi a un gommista di professione, che saprA� dare i giusti suggerimenti ai meno esperti conducenti in procinto di affrontare un inverno alla guida.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *