mercoledì , 17 Aprile 2024

PO PO PO PORTA I POPI AL PORTLAND!: teatro per i piA? piccoli!

600Il teatro e la la cultura sono uno straordinario vettore di integrazione e di coesione sociale. Da anni il Teatro Portland A? impegnato nel promuovere e favorire la diffusione della cultura attraverso l’organizzazione di numerosi eventi e stagioni teatrali rivolti per lo piA? ad un pubblico adulto.Ecco allora che nasce POPOPO Porta i popi al Portland la mini rassegna dedicata ai bambini e alle loro famiglie.

Il percorso nasce con la��intento di costruire e valorizzare la creativitA� dei bambini alla��interno della relazione genitore-figlio. Il teatro A? uno spazio dove il mondo dei bambini e quello degli adulti possono incontrarsi, al di lA� del rapporto intimo e familiare che si vive nel quotidiano. Il teatro costituisce da sempre un ottimo strumento per le relazioni poichA� si basa su livelli differenti della nostra percezione ed ha un’ampia gamma di linguaggi, dalla parola, al gesto, al movimento nello spazio, all’immagine ed infine anche al ritmo.

PuA? diventare un’occasione, in particolare per i genitori, per condividere una dimensione di gioco insieme ai loro figli.
Il teatro Portland, per le sue dimensioni raccolte, favorisce questo incontro e rende la��esperienza teatrale molto piA? ricca della semplice visione di uno spettacolo. PuA? diventare un’occasione, in particolare per i genitori, per condividere una dimensione di gioco insieme ai loro figli.

Gli spettacoli proposti sono adatti anche ad un pubblico di etA� prescolare e vanno a toccare etA� dai 2 anni in su.
Il progetto si compone di tre spettacoli e vuole essere un’esperienza pilota di una eventuale rassegna piA? completa che prevediamo di organizzare il prossimo anno.

BIGLIETTERIA:
6a�� intero
4a�� ridotto
ingresso libero bambini under 3

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Teatro Portland a�� via Papiria 8 (Piedicastello)
info@teatroportland.it a�� 0461 924470
www.teatroportland.it

PROGRAMMA SPETTACOLI

23 marzo 2014 a�� ore 17.30

LA BOTTEGA DELLa��ARIA
con Camilla Da Vico
Drammaturgia: Giacomo Anderle
Oggetti scenici: Plamen Solomonski e Nadezhda Simeonova
Produzione: Finisterrae Teatri

Che fare se un uccellino non riesce piA? a cantare, se una nuvola rischia di cadere, se il sole prende il raffreddore o la luna perde la strada? Per saperlo volate alla bottega della��aria. LA� incontrerete una piccola signora seduta ad un vecchio tavolino colmo di strani oggetti, ingranaggi e bulloni; e incontrerete i suoi simpatici clienti: la farfalla vanitosa, la��uccellino canterino, le stelline chiacchierone, la timida nuvola, il pesce volantea��
La Bottega presenta tre episodi indipendenti tra loro: Una festa in mezzo al cielo (A? il compleanno del pipistrello Pippi e i suoi amici vogliono fargli un bel regalo); La��uccellino Yoli ha la tosse (Yoli non riesce piA? a cantare. BisognerA� andare dal dottore); Un lungo viaggio (Rumi, il pesce volante, si innamora della luna. Decide di partire). Tre storie diverse, legate dai personaggi che le popolano e che si concludono sempre con il giro vorticoso di una giostra, tra le note danzanti di un organetto.

Destinatari: Bambini dai 2 anni

27 aprile 2014 a�� ore 17.30

Por amor Don Quijote
Liberamente tratto da Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes Saavedra.
Drammaturgia, regia e interpretazione: Iosu Lezameta e Paolo Vicentini
Scenografia: Sonia Franzolin e Iosu Lezameta

a�?Bella dama Dulcinea per meritare il tuo amore, farA? le piA? grandi imprese che un cavaliere abbia fatto maia�?. (Chisciotte)
La��azione inizia in un appartamento, dove un uomo aspetta che qualcuno venga a trovarlo il giorno del suo compleanno. Arriva il nipote, ma A? disperato, perchA� la sua relazione amorosa si sta rompendo, non ha lavoro e neanche una casa. Si presenta con una borsa colma di oggetti ed A? qui che incomincia la storia del Chisciotte. Il nipote inizia a raccontarla e a rappresentarla con oggetti, trasportando lo zio in un viaggio di fantasia. Durante il racconto il nipote svela allo zio il problema di cuore. Scopriamo che la messa in scena di Chisciotte A? il regalo, un fantastico regalo che restituisce al nipote la speranza di recuperare la sua storia d’amore ed allo zio la voglia di vivere. a�?La libertA� A? uno dei doni piA? grandi che il cielo abbia dato alla��uomo, a quella non si possono comparare i tesori che la terra o il mare nascondono. Per la libertA�, la dignitA� e la��amore si puA? e si deve combattere nella vitaa�?. (Chisciotte)

a�?Por amor don Quijotea�? A? uno spettacolo pieno di poesia e di forza narrativa, dove si inseriscono elementi di danza e raffinata scenografia, il tutto accompagnato con musica di chitarra dal vivo. Mettiamo insieme realtA� e fantasia come se fossero indivisibili l’una dall’altra.
La realtA� si alimenta di fantasia e viceversa. Come sarebbe la nostra vita senza i sogni, senza la speranza di raggiungerli o avvicinarsi a loro.

Destinatari: Bambini dai 4 anni

KAMO E LO SPIRITO DELLE STORIE

Da una��idea di Paolo Vicentini e Nadia Mattarei
con Paolo Vicentini e Nadia Mattarei

Chi non si A? trovato a dover fare i compiti senza averne voglia? chi non si A? trovato davanti ad un foglio bianco senza sapere cosa scriverci e come riempirlo? Questo A? il punto che da il via allo spettacolo, il dilemma che Kamo, il nostro personaggio, deve affrontare. Per compito Kamo deve inventare e scrivere tre storie.

Non crede di essere capace di farlo, poichA� nessuno gli ha mai insegnato ad usare la fantasia. In suo aiuto giunge lo spirito delle storie che, utilizzando oggetti quotidiani sparsi nella sua stanza, stimola la sua creativitA� accompagnandolo nella costruzione delle storie. Mano a mano che inventa i racconti Kamo comprende la forza e la vastitA� della fantasia, che la magia non A? nA� nella��oggetto nA� nello spirito che lo sta aiutando ma nel modo diverso con il quale lui guarda alle cose. La��ultima storia, infatti, la scrive da solo senza la��aiuto di nessuno riconquistando fiducia in se stesso. Lo spettacolo esplora in modo giocoso il tema della creativitA�, il linguaggio della��infanzia e il rapporto con il mondo adulto, a volte dimentico delle emozioni che puA? regalare un fiaba.

Destinatari: Bambini dai 4 anni

Vedi anche

A Rovereto l’Urban Festival Summer Edition 2019

Venerdì 28 giugno 2019 a partire dalle 18.00 nel centro storico della città di Rovereto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *