giovedì , 5 dicembre 2019
Home / economia e società / PREMIO “TRENTINO PER PASSIONE”
Vincono Germano Berteotti e Guendalina Fortunati

PREMIO “TRENTINO PER PASSIONE”
Vincono Germano Berteotti e Guendalina Fortunati

La kermesse Autunno Trentino – che si svolge in piazza Cesare Battisti a Trento – si A? arricchita quest’anno della prima edizione del Premio Luciano da Canal “Trentino per passione”, un riconoscimento per quei personaggi innamorati e promotori di tutte le eccellenze offerte dal territorio e consegnato ai due vincitori nella serata di oggi, venerdA� 21 settembre, da Michele da Canal, figlio di Luciano, e dalla giornalista Francesca Negri, ideatrice del premio, in collaborazione con Autunno Trentino e la Strada del vino di Trento e Valsugana.

A sbaragliare la rosa di cinque contendenti per ognuna delle due categorie sono stati Germano Berteotti e Guendalina Fortunati. Un vero e proprio trionfo di due personaggi innamorati della terra trentina che li ha visti assicurarsi oltre il 50% dei voti totali di ogni categoria.

La lunga attivitA� di Germano Berteotti nella promozione del territorio, il suo amore per il vino trentino – A? componente della Confraternita della Vite e del Vino di Trento e dello SNODAR – e, forse ancor piA?, la sua scelta di rinunciare a forme di compenso per l’attivitA� di presidente dell’Apt di Rovereto, ha colpito il grande pubblico che attraverso il sito www.premiodacanal.wordpress.com ha sancito il trionfo dell’avvocato roveretano dopo un lungo testa a testa con Gianluca Ortolani, altro protagonista della votazione.

Alla fine, il voto popolare via web ha consegnato a Germano Berteotti la vittoria della sezione “Personaggio Trentino” che ha ricevuto come gradito omaggio una cena per due alla Locanda Margon di Ravina, una stella Michelin.

Un vero e proprio tripudio di voti ha consentito, invece, a Guendalina Fortunati di trionfare all’interno della sezione “Personaggio amico del Trentino“. La giovane direttrice di A Tavola, uno dei mensili di cucina piA? diffusi d’Italia, ha sbaragliato la concorrenza raccogliendo quasi il doppio dei voti di Paolo Massobrio, secondo classificato.

Un successo frutto della capacitA� della rivista di raccontare le varie eccellenze del Trentino: dalla forza dei mercatini di Natale fino alle peculiaritA� del mondo delle erbe di montagna che colorano e profumano il territorio della provincia.

Vedi anche

A Trento l’incontro con la micologa Monica Fontanari

Lunedì 24 giugno 2019 a ore 20:30 presso la sede del Gruppo Micologico “G. Bresadola” …