martedì , 4 Ottobre 2022

RELIGION TODAY, FILM DA TUTTI I CONTINENTI
Crescono qualitA� e impegno delle pellicole ammesse al Filmfestival

flowers-in-the-desert

Si prospetta un’edizione importante per Religion Today Filmfestival, che si
svolgerA� nel periodo 8-21 ottobre 2010 fra Trento e provincia, Roma,
Bolzano, Bassano e Nomadelfia, con una��anteprima a Teggiano Policastro (2
ottobre). Tra i 195 iscritti al concorso, la commissione di selezione per la XIII
edizione del Festival ha deciso di ammettere 57 film fra documentari,
cortometraggi e lungometraggi a soggetto sui temi delle religioni e della
convivenza.

L’edizione di quest’anno si distingue sia per la qualitA� che per la quantitA� dei
film pervenuti. Tra questi, vi sono anche pellicole di grande circuitazione
come a�� fra gli altri a�� a�?Lourdesa�? di Jessica Hausner, premiato a Venezia nel
2009. Ma al di lA� dei titoli di grande richiamo, da uno sguardo d’insieme sulle
opere selezionate emerge soprattutto un particolare impegno nell’approfondimento del tema religioso in relazione alla sfera sociale. Diversi
film in concorso rivelano tra la��altro una grande sensibilitA� nell’affrontare i temi
del disagio e della disabilitA� in relazione alle diverse religioni, ma non
mancano importanti testimonianze di dialogo interreligioso e richiami al tema
della pace. Particolare attenzione A? stata dedicata da registi e sceneggiatori
anche al tema dell’anno, a�?Viaggi della fede. Viaggi della speranzaa�?, sia in
relazione al tema del pellegrinaggio, sia affrontando il fenomeno della
migrazione.

Vasto, anche quest’anno, il panorama delle religioni rappresentate: buddismo,
cristianesimo cattolico, ortodosso e protestante, ebraismo, induismo, islam,
sciamanesimo e taoismo. Altrettanto varia la provenienza delle opere
ammesse al Filmfestival, con pellicole da tutti i continenti e in particolare da
Australia, Francia, Israele, Canada, Stati Uniti, Bangladesh, Belgio,
Bielorussia, Germania, India, Iran, Italia, Messico, Olanda, PerA?, Filippine,
Zambia, Polonia, Turchia, Regno Unito, Ucraina e Spagna.

L’elenco dei titoli dei film ammessi alla XIII edizione, con le nominations per la giuria internazionale e per i premi speciali, A? disponibile nella sezione “news” del sito www.religionfilm.com.

E mentre si avvicina la data di inizio del Festival, nelle scorse settimane
Religion Today ha chiuso la XII edizione consolidando, accanto ai numerosi
contatti internazionali, la propria presenza in Italia. Un particolare successo di
pubblico hanno riscosso infatti gli incontri e le proiezioni dal catalogo della XII
edizione organizzati in agosto a Campochiaro nel Molise e a Santa��Angelo a
Fasanella nel Cilento. In Trentino prosegue invece in questi giorni il progetto a�?CinemAMoRea�?, che riunisce i tre festival Rassegna Internazionale Cinema Archeologico di Rovereto, TrentoFilmfestival e Religion Today Filmfestival con la collaborazione della Provincia autonoma di Trento. Stasera (venerdA� 3
settembre) e domani sono in programma proiezioni nell’ambito di a�?Storie a
Memoriaa�?, la rassegna estiva ambientata nei castelli, nelle fortezze e nelle
ville nobiliari del Trentino. Appuntamento nella splendida cornice
rinascimentale di Casa dea�� Gentili a Sanzeno, in Val di Non. Inizio alle ore
20.00, in coda ai lavori del convegno a�?Rompere il silenzio. Tra grande silenzio
e silenzi colpevolia�?.

Per maggiori informazioni:
Religion Today Filmfestival
religion.today@gmail.com

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *