sabato , 20 Aprile 2024

TEATRO PORTLAND DI TRENTO
Gli appuntamenti di febbraio 2013

STAGIONE MATERIALE NON CONFORME

08 febbraio 2013 a�� ore 21.00
Teatro del Cerchio (Parma)
SANTE POLLASTRI
Un brigante al giro d’Italia
di e con Mario Mascitelli

La storia A? quella di Sante Pollastri, brigante leale e gentiluomo, amato dalle donne e dalla gente, amante appassionato di ciclismo con un idolo: il campione Costante Girardengo.Il racconto individuale si intreccia con la Storia e trasporta il pubblico in quei duri anni della guerra attraverso le fatiche di chi cercava di sopravvivere fuori dalla legge contemporaneamente a chi, in sella a una bicicletta, cercava la vittoria. Gli amori della��uno e le rinunce della��altro. La fuga sulla bici di Girardengo e quella dalla polizia di Sante e poi la cattura, la��amico che passa correndo, una frase scritta col gesso per terra: Vai Girardengo! E ancora il processo, la prigione, i tentativi di salvare sempre e comunque i compagni, il tradimento di Mariette, la vendetta.

Lo spettacolo offre uno sguardo sulla miseria degli anni fra le due guerre e su uno sport che fu una grande passione collettiva della��epoca, passione che accomuna due personaggi diversissimi tra loro, ma che nonostante le mille traversie riescono ad andare in bicicletta per tutta la vita, la��unica cosa che sanno veramente fare, dicono entrambi.

STAGIONE TRENTOOLTRE

22 febbraio 2013 a�� ore 21.00
Carrozzeria Orfeo (Brescia)
ROBE DELL’ALTRO MONDO
Drammaturgia Gabriele di Luca
regia Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Roberto Capaldo
interpreti Gabriele Di Luca, Giulia Maulucci, Massimiliano Setti, Roberto Capaldo
musiche originali Massimiliano Setti

Premio Nazionale della Critica 2012 al Festival Primavera dei Teatri

Il lavoro si sviluppa intorno alla tematica a�?paure metropolitanea�? ovvero la��insieme delle paure, delle fobie e delle tensioni sociali e individuali che innegabilmente caratterizzano e condizionano la nostra quotidianitA� e la qualitA� delle relazioni. Pregiudizio, intolleranza, sospetto, insicurezza, solitudine, terrorismo ideologico come elementi che costantemente influenzano un tessuto sociale sempre piA? fragile e disarmato.

In un mondo incrinato da una profonda crisi economica, sociale e umana, dove ogni via d’uscita sembra ormai perduta, l’unica speranza di salvezza A? rappresentata dagli Alieni, da qualche tempo sulla terra per aiutarci a risolvere i nostri problemi piA? gravi. Inizialmente percepiti come un miracolo vengono poi demonizzati, strumentalizzati ed eliminati da chi detiene un potere costituito privo di alcun interesse al cambiamento. I notiziari in sottofondo accompagnano la trama, raccontando le contraddizioni e le distorsioni del nostro tempo, specchio di una societA� ridicola e invasiva, nella quale il fatto diventa notizia, la notizia pettegolezzo, il pettegolezzo veritA�.

Nata nel 2007 all’ Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine, la Compagnia ha saputo elaborare un preciso linguaggio di originali drammaturgie, costruite partendo dall’improvvisazione e dal montaggio scenico, creando cosA� un proprio metodo di lavoro basato sulla creazione collettiva. Con i suoi spettacoli “Nuvole Barocche”, “Gioco di Mano”, “Sul Confine”, “Idoli” e “Robe dell’altro mondo”, Carrozzeria Orfeo ha realizzato un interessante percorso, ha esplorato diversi territori di scrittura, recitazione, messa in scena, ha trovato ispirazione nelle storie e nella cronaca del proprio tempo, mantenendo inalterato lo sguardo adolescente alla scoperta del mondo e l’attenzione a differenti tecniche espressive, fuse insieme in una poetica ricca di invenzioni e di sorprese, di scatenata e irriverente ironia, di soluzioni visionarie e di tensione drammatica.

WORKSHOP TEATRALE COLLEGATO nei giorni 23 e 24 febbraio 2013
L’attore Cre-Attivo
condotto da Gabriele de Luca / Carrozzeria Orfeo a�� 14 ore di lavoro
Il seminario parte dal training fisico, dal movimento individuale a quello globale e attraverso i principi del teatrodanza giugne alla creazione di composizioni, situazioni e scene fugaci, a volte improvvisate, a volte concordate ma sempre coinvolgendo tutto il nostre essere cre-attivo.

Info:
Portland
via Papiria 8 a�� 38122 a�� Trento
tel. 0461 924470
email. info@teatroportland.it
web. www.teatroportland.it

Vedi anche

A Rovereto l’Urban Festival Summer Edition 2019

Venerdì 28 giugno 2019 a partire dalle 18.00 nel centro storico della città di Rovereto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *