venerdì , 25 settembre 2020
Home / arte & cultura / SEI MESI AL MUSE
A luglio 2013 apre il nuovo museo delle scienze

SEI MESI AL MUSE
A luglio 2013 apre il nuovo museo delle scienze

Annunciata ieri 30 gennaio 2013 in conferenza stampa a Trento la data di apertura del nuovo Museo delle Scienze. Un traguardo per un territorio ad alta densitA� culturale come il Trentino e il suo network di musei.

La��innovativa struttura progettata da Renzo Piano sarA� il contenitore di un modello di sviluppo dove fare coesistere qualitA� della vita e qualitA� della��ambiente.

Ea�� ufficialmente partito il countdown per la��apertura del MUSE. Ad annunciare la data di inaugurazione A? stato il Presidente del MUSE, Marco Andreatta: A�Siamo a metA� strada. Tra sei mesi apriremo il nuovo Museo delle Scienze, in questo edificio che ci A? stato consegnato esattamente sei mesi fa. Un complesso architettonico, progettato da Renzo Piano, che interpreta la geografia del nostro territorio, delle nostre montagne e che allo stesso tempo ne fa il manifesto del Trentino, della nostra ricerca scientifica e del nostro ambiente culturale, un investimento coraggioso e utopico della politica e della comunitA� trentina. Nonostante le tante difficoltA� economiche, ce la stiamo facendo. Il 27 luglio tutto sarA� prontoA�.

A�SarA� un museo del terzo millennio, che non metterA� al centro la��oggetto ma il visitatore a�� ha continuatoMichele Lanzinger, direttore del MUSE a�� La visita al MUSE sarA� attiva, attrattiva, memorabile perchA� immersiva. La��interattivitA�, gli exhibit multimediali e i laboratori scientifici renderanno il MUSE una��esperienza unica e da ripetere nel tempo, alla��interno di questa innovativa struttura realizzata in collaborazione con lo studio di Renzo PianoA�.

Un progetto nato 10 anni fa con la��idea di trasformare il Museo Tridentino di Scienze Naturali in un moderno centro di divulgazione scientifica ad elevato tasso di tecnologia, dove toccare con mano la scienza e viverla come esperienza a 360 gradi.

La��inaugurazione rappresenta un traguardo per un territorio ad alta densitA� culturale, modello per investimenti sulla qualitA� dello studio, politiche ambientali e network di saperi. Il MUSE A? il centro di gravitA� di una rete di musei che caratterizzano il Trentino come punto di riferimentoA�della��attivitA� scientifica e di ricerca.

Una volta terminati i lavori di allestimento delle mostre e i collaudi, la struttura A? sarA� pronta a tagliare il nastro per accogliere studenti, famiglie, genitori, bambini e adulti alla ricerca di una nuova esperienza museale: interattivitA�, exhibit multimediali e laboratori scientifici renderanno il MUSE una��esperienza unica e da ripetere nel tempo.

Attraverso il divertimento, il gioco, la sperimentazione e la riflessione collettiva, il MUSE ampliala tradizionale concezione di museo con una forte impronta tecnologica e innovativa: gli oggetti in mostra rappresentano il dibattito scientifico sulle relazioni tra uomo e ambiente. Il museo si fa portavoce dello spirito trentino, che ha avviato la ricerca di un modello di sviluppo dove fare coesistere qualitA� della vita e qualitA� della��ambiente e che colloca la conoscenza scientificotecnologica come punto di partenza della capacitA� di orientare le scelte di sviluppo.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …