martedì , 21 gennaio 2020
Home / evidenza / The sQuirties, pionieri del nerd rock trentino
alla Bookique

The sQuirties, pionieri del nerd rock trentino
alla Bookique

600

Venerdi 13 Dicembre, ore 21.30A�The sQuirties, pionieri del nerd rock trentino, si ripropongono alla Bookique in una versione meno rumorosa dei propri canoni “classici” ma altrettanto energetica, melodica e dannatamente sexy.

Ale (chitarra-cori-pianolina), JoeBarba (batteria) e Sung (basso) sono amici da sempre e insieme suonano una miscela fatta di punkrock fin dai tempi delle superiori. The Squirties nascono a Borgo Valsugana (TN) nel estate 2005 quando ai 3 amici,si aggiungono Florio (voce-megafono-percussioni) e Azza (chitarra). Dopo un inevitabile periodo di cover, su tutti Ramones, The Who, The Beatles, Queens of the Stone Age (che comunque resteranno sempre care alla band) i 5 iniziano ben presto a comporre musica propia; la��idea A? quella di creare canzoni originali mischiando tutte le diverse influenze musicali che ognuno dei membri porta in sala prove.

La��obbiettivo del progetto The Squirties non A? quello di copiare gruppi giA� esistenti o esistiti ma creare un suono del tutto personale magari di non immediata comprensione o facile catalogazione ma che corrisponda sempre alla��attitudine del gruppo. Nel corso degli anni la voglia di suonare e divertirsi aumenta e porta i 5 ad esibirsi in numerosi concerti: festivals,concorsi,manifestazioni,centri sociali e locali sia in Trentino che fuori provincia.

Nel 2007, grazie all’amico e fonico Andrea a�?Pottera�? Cristofori, registrano il loro primo demo (Corporis perturbatio electrica) al Centro Musica di Trento che passa anche in alcune radio locali.

Nel 2008 proseguono la��attivitA� live a fianco di numerosi gruppi e amici trentini, italiani e anche stranieri;quindi realizzano il secondo demo che si distingue per un suono piA? ruvido e la��utilizzo di una pianolina Eko annia��70 che da allora caratterizza il sound di alcune canzoni.

Nel 2009 la svolta: JoeBarba dA� vita alla��etichetta indipendente Happy Family Records Autoproduction che registra e promuove numerose band locali. Sotto la supervisione del batterista-fonico i 5 si rinchiudono in una baita dove cominciano la registrazione del loro primo LP a�?Gangbangers From Planet Xa�? che racchiude tutte le canzoni piA? significative degli ultimi anni. 12 tracce di rock genuino e piA? maturo con rimandi punk e stoner; gli intrecci delle distorsioni,la ritmica granitica e imprevedibile,i cori curati,la��uso della pianolina e la carismatica voce di Florio contraddistinguono questo lavoro. La band rinuncia volontariamente ad una produzione high fidelity per autoprodurre totalmente da sola il disco (dal mixing al booking) proprio per mantenere intatta al 100% la spontaneitA� del loro rock e riprodurre fedelmente la��infuocato sound del live.

Attualmente stanno continuando la��intensa attivitA� live declinando i loro pezzi in versione anche acustica, ma senza perdere il loro piglio deciso, energetico ed originale. Per parlare, bere con loro o ascoltare The Squirties puoi andare ad un loro concerto o dovunque ci sia del sano e cazzuto rocka��..

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …