lunedì , 27 Giugno 2022

TRENTO FILM FESTIVAL: Per la rassegna Avvicinamenti il 24 marzo a Teatro di Pergine la proiezione di NinA�

Nove film per nove serate diventano l’occasione per rivivere le opere premiate durante le edizioni precedenti, e per prepararsi al 64A� Trento Film Festival.

600 cartolina_avvicinamenti_2016_def

La rassegna dei nove appuntamenti, intitolata Avvicinamenti a�� Aspettando il Film Festival, si articolerA� dal 23 marzo al 19 aprile sul territorio di Trento e in provincia, e la seconda serata di questo conto alla rovescia si terrA� giovedA� 24 marzo a partire dalle 20.45 al Teatro di Pergine con la proiezione di NinA� (2014). Vincitore del piA? prestigioso premio del Trento Film Festival a�� la Genziana d’oro 2015 a�� NinA� A? il documentario di Gigi Giustiniani e Raffaele Rezzonico su una delle prime donne alpiniste italiane, nonchA� su una delle piA? belle storie d’amore dell’alpinismo mai raccontate.

Il film ricostruisce infatti le vicende di NinA� Pietrasanta, che nell’estate del 1932 conosce Gabriele Boccalattesi sul Monte Bianco: i due scalano insieme, e si innamorano. Da allora fino al 1936, l’anno in cui si sposano, vivono la loro grande stagione alpinistica e aprono, come compagni di cordata, alcune delle vie piA? difficili delle Alpi. Per tenere traccia delle loro imprese iniziano a scrivere diari e a fare fotografie, e NinA� porta con sA� in parete anche una cinepresa 16mm. Qualche anno dopo la sua morte, il figlio Lorenzo ritrova in un baule le immagini girate dalla madre, e affida il proprio passato al filmmaker Gigi Giustiniani e al drammaturgo Raffaele Rezzonico. Grazie alla loro sensibilitA�, i due autori fanno rivivere nei poco piA? di sessanta minuti di NinA� la storia di una pioniera della montagna e dell’amore, attraverso pellicole materiche e atmosfere rarefatte.

Infine la proiezione del documentario NinA� di giovedA� 24 marzo alle 20.45 al Teatro di Pergine costerA� 5 euro, e in occasione della serata sarA� anche possibile acquistare la��abbonamento al programma cinematografico del Festival al prezzo scontato di 30a�� (invece di 40a��). Realizzata con la collaborazione di ariaTeatro di Pergine, CFSI a�� Centro per la Formazione alla SolidarietA� Internazionale, Cinema Astra, Club Alpbach Trentino, Comune di Ala, Comune di Cavareno, Comune di Tesero, ELSA Trento e la��Opera Universitaria di Trento, la rassegna Avvicinamenti lascia dunque giA� assaporare il clima di altitudine che caratterizza il Trento Film Festival.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *