venerdì , 19 Aprile 2024

UniversitA� di Trento, Appuntamenti da venerdA� 8 agosto 2014

Gli appuntamenti estivi dell’UniversitA� di Trento da venerdA� 8 agosto 2014

600-universitA�tn2014

Fino a venerdA� 8 agosto

Sicurezza e privacy – Il ruolo delle ICT per rispondere ai bisogni della sicurezza e della privacy A? al centro dei lavori di gruppo proposti agli studenti nella summer school su “Security & Privacy in Digital Life (SPDL)”.
Informazioni:A�http://webmagazine.unitn.it/evento/disi/1498/summer-school-on-security-privacy-in-digital-life-spdl

Sabato 9 agosto
La guerra tra azione e propaganda – Sabato 9 agosto viene messa online la quarta puntata del calendario digitale “lagrandeguerrapiu100.it
Nel mese di agosto di 100 anni fa, il conflitto appena scoppiato si accese e dilagA? in tutta Europa. Il primo teatro dove gli scontri andarono in scena, premessa di quanto la guerra sarebbe stata sanguinosa e distruttiva, fu il Belgio: un territorio neutrale, cuscinetto tra le mire espansionistiche tedesche e la Francia. Oltre a mostrare la violenza del conflitto appena iniziato, il Belgio e le sue tristi vicende, immortalate nella tavola del mese, furono anche il banco di prova per la propaganda pro e anti tedesca. Nella puntata di agosto, attraverso il testo storico, ci sarA� modo di seguire l’invasione del Belgio da parte dell’esercito dell’Imperatore Guglielmo II e la conseguente discesa in campo dei volontari britannici. L’infografica farA� conoscere i numeri di questa straordinaria mobilitazione collettiva, che coinvolse migliaia di giovani inglesi, gallesi, scozzesi e irlandesi. Commossi dalle scene di violenza riportate sui quotidiani dell’epoca, che narravano di strazianti scene di distruzione, i giovani inglesi scesero in campo. L’incendio dell’antica biblioteca di Lovanio sconvolse l’opinione pubblica mondiale. Nella galleria scorreranno immagini propagandistiche dell’epoca. A cento anni di distanza, con occhio oggettivo, viene da domandarsi quale fosse la veritA�. Infine, dopo qualche giorno, uscirA� la testimonianza del mese. Giungeranno le voci dei soldati tedeschi, intimoriti dalla minaccia (piA? presunta, che vera, stando alla storiografia) dei franchi tiratori: civili – anche donne – che colpiscono alle spalle l’esercito combattente, incuranti delle “regole” della guerra. La tavola del mese mette insieme la fobia dei franchi tiratori (in questo caso l’uso delle campane delle chiese per dare segnali) con l’incendio della biblioteca di Lovanio.

Entro il 20 agosto
Guerra Fredda – Sono aperte fino al 20 agosto le registrazioni per la sesta summer school europea “Cold War History”, che si terrA� il prossimo settembre a Trento. La conferenza A? un’occasione offerta in particolare a studenti di dottorato e a ricercatori a inizio carriera per discutere gli effetti della Guerra Fredda nei vari ambiti e settori della vita. La scuola intende anche favorire la condivisione e la discussione di nuove linee di ricerca.
Informazioni:A�http://webmagazine.unitn.it/evento/ssi/1118/sixth-annual-european-summer-school-on-cold-war-history

Entro il 29 agosto
Biologia – Sono aperte fino al 29 agosto le registrazioni alla 3S Biology Summer School “Systems, Synthetic and Semantic Biology”, che si terrA� a Povo in settembre.
Informazioni:A�http://webmagazine.unitn.it/evento/ateneo/1543/live-at-university

Entro il 20 settembre
Falling Walls Lab 2014 – Sono aperte fino al 20 settembre le iscrizioni online per partecipare al concorso internazionale. Le selezioni si terranno per la prima volta anche in Italia. A ospitarle sarA� l’UniversitA� di Trento. Per studenti, imprenditori e professionisti under 35 una straordinaria occasione per diventare uno dei primi 100 innovatori al mondo presentando la propria idea in tre minuti. La finalitA� dell’iniziativa A? far incontrare e confrontare menti aperte, creative, capaci di pensare ed elaborare soluzioni utili in tutti i campi del sapere e del fare. Ispirata all’evento storico della caduta del muro di Berlino, la competizione chiede ai candidati: A�Quali saranno i prossimi muri a cadere?A� ovvero proposte brillanti e innovative, destinate a lasciare un segno.
Informazioni:A�www.unitn.it/fallingwalls-trento

Internazional Summer School in Urban Ethnography – Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione della scuola che si svolgerA� a Trento in settembre. La settimana propone di approfondire il tema dell’etnografia urbana nella riflessione teorica come nella condivisione di progetti di ricerca e casi di studio.
Informazioni:A�http://events.unitn.it/en/urban-ethnography

Rights on the move – Sono aperte le iscrizioni alla conferenza internazionale Rainbow families in Europe, che si svolgerA� alla FacoltA� di Giurisprudenza di Trento a chiusura dell’omonimo progetto di ricerca, cofinanziato dal programma “Diritti fondamentali e cittadinanza dell’Unione europea”. Si rivolge ad accademici, professionisti del diritto, magistrati, pubblica amministrazione, studenti e membri della comunitA� LGBTI.
Informazioni:A�http://events.unitn.it/rotm2014

Entro il 16 ottobre
Borsa di studio prof. Claudio DemattA� – La Fondazione Trentino UniversitA� bandisce anche quest’anno una selezione per l’assegnazione di una borsa di studio del valore di 25 mila euro. Possono concorrere laureandi, laureati e dottorandi di qualsiasi settore disciplinare iscritti all’UniversitA� di Trento o residenti in Trentino se iscritti a un altro ateneo. Il progetto presentato dovrA� avere una declinazione di carattere economica, manageriale o aziendalistico pur potendo riguardare qualsiasi ambito. La scadenza per la presentazione delle candidature A? fissata per il 16 ottobre 2014. Informazioni:
http://www.ftu.it/website/index.php?option=com_content&view=article&id=236&Itemid=223

Entro il 20 ottobre
Open access e scienza aperta: stato dell’arte e strategie per il futuro – Sono aperte le iscrizioni alla giornata di studi che si terrA� alla FacoltA� di Giurisprudenza di Trento in occasione della Open Access Week 2014, la settimana che a livello internazionale sensibilizza il pubblico sul tema dell’accesso aperto. Lo scopo del convegno A? di disegnare lo stato dell’arte, ascoltare la voce degli intermediari del mercato dell’informazione scientifica, confrontare le esperienze in corso con riferimento all’attuazione delle policy universitarie e discutere con rappresentanti del mondo universitario e degli enti di ricerca le possibili strategie per lo sviluppo dell’Open Access. La partecipazione A? gratuita.
Informazioni:A�http://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/1491/open-access-e-scienza-aperta-stato-dellarte-e-strategie-per-il-futuro

Devolvi il 5×1000 all’UniversitA� di Trento – Devolvere il 5xmille dell’Irpef all’UniversitA� di Trento A? un modo concreto per sostenere la ricerca scientifica del nostro Paese, la formazione dei giovani e lo sviluppo economico e sociale del Trentino. Non costa niente, ma A? un importante gesto di attenzione che puA? essere fatto in aggiunta all’8xmille e che quindi non si sostituisce a esso. Scegliere a chi destinare la quota del 5xmille A? semplice. Basta segnalarlo al CAF o al proprio commercialista nel momento della compilazione della dichiarazione dei redditi. Per devolvere la quota del 5xmille relativa al periodo di imposta 2013 (dichiarazione dei redditi 2014) all’UniversitA� di Trento basta una firma nel quadro apposito e indicare il codice fiscale dell’UniversitA� di Trento: 00340520220. Grazie al 5xmille l’UniversitA� di Trento ha sino a oggi finanziato o co-finanziato iniziative di ricerca scientifica e di formazione avanzata dei giovani. Informazioni:A�cinquepermille@unitn.it
Ulteriori informazioni:A�http://webmagazine.unitn.it/news/ateneo/134/devolvi-il-5×1000-alluniversita-di-trento-e-un-gesto-che-non-ti-costa-nulla

Borse di studio, master, dottorato e stage con enti vari.
Informazioni: sezione news e avvisi del portale di ateneo:A�http://www.unitn.it/

In collaborazione

Fino al 29 settembre
Arte e persuasione. La strategia delle immagini dopo il concilio di Trento – Una storia sul potere della comunicazione visiva attraverso le opere di grandi artisti del passato. La mostra, allestita al Museo Diocesano Tridentino nelle sale di palazzo Pretorio (piazza Duomo), A? stata organizzata in collaborazione con la Soprintendenza per i beni storici, artistici, librari e archivistici della Provincia autonoma di Trento e con il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’UniversitA� degli Studi di Trento.
Informazioni:A�http://www.museodiocesanotridentino.it/mediacenter/FE/articoli/la-strategia-delle-immagini-dopo-il-concilio-di-tr.html

UNI.Sport

CusCamp Multisport e Nautico, la tua vacanza sportiva in cittA� – Hanno preso il via i progetti ideati dal CUS Trento per offrire a bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado la possibilitA� di praticare diverse attivitA� ludico-sportive all’interno del centro polisportivo dell’UniversitA� di Trento, in via delle Regole a Mattarello, e al Centro nautico universitario Augsburgerhof sul lago di Caldonazzo. Settimane CusCamp Multisport: 1 – 5 settembre. Settimane CusCamp Nautico: 18 – 22 agosto; 25 – 29 agosto. Informazioni e iscrizioni:http://www.unisport.tn.it/cuscamp

UNI.Sport Card – Scopri tutti i vantaggi dedicati agli iscritti.
Informazioni:A�http://www.unisport.tn.it/unisport-card

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *