lunedì , 19 Aprile 2021

Cinema Astra: la programmazione dall’ 8 al 14 gennaio

Cinema Astra: la programmazione dall’ 8 al 14 gennaio

BARRY LYNDONa�?

versione originale sottotitolata

di Stanley Kubrick

lun 12, mar13, mer 14 Gennaio

Ore: 20.30

info

 

BIG EYES

Il film ripercorre la vicenda umana e artistica dei due Keane, dalle nozze al divorzio dovuto proprio ai dissapori sulla paternitA� della loro prole pittorica. Margaret aveva accusato il marito, un vero genio del marketing, di essersi appropriato delle sue creazioni, smerciandole come opere sue in infinite riproduzioni a costi stracciati e facendosi bello in mille talk show. Finirono in tribunale, dove il marito cercA? di farla passare per pazza e il giudice cercA? la veritA� invitandoli a un “duello a olio”. Lui rifiutA?, giustificandosi con un male terribile alla spalla, lei eseguA� un ritratto in cinquantatrA� minuti. Era il 1986: lei fu autorizzata a firmare da quel momento i quadri, e lui condannato a un risarcimento di quattro milioni di dollari.

Regia:A�Tim Burton

gio 8,A�venA�9, sabA�10 Ore: 19.15 -A�21.30

dom 11 Ore: 16.45 – 19.15 – 21.30

lun 12, mar 13, mer 14 Ore: 18.45

 

AMERICAN SNIPER

Il film racconta la storia del Navy SEAL Chris Kyle (Cooper), che registrA? il piA? alto numero di uccisioni come cecchino americano. Fu cosA� temuto dagli insurrezionalisti iracheni da ricevere il soprannome al-Shaitan (“il diavolo”). Nel 2013 Kyle A? stato ucciso in un poligono di tiro, da un altro veterano. Il film A? tratto dal libro “American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History”.

Regia:A�Clint Eastwood

gio 8,A�venA�9, sabA�10 Ore:A�18.30 – 21.15

dom 11 Ore: 16.00 – 18.30 – 21.15

lun 12, mar 13, mer 14 Ore: 18.30 – 21.15

 

JIMMY’S HALL

Nel 1921, il peccato di Jimmy Gralton A? stato quello di avere costruito una sala da ballo a un incrocio di campagna, in un’Irlanda sull’orlo della Guerra civile. La Pearse-Connolly Hall A? un locale dove i giovani possono andare per imparare, discutere, sognare… ma soprattutto per ballare e divertirsi. Giorno dopo giorno, il locale diventa sempre piA? affollato e popolare, finchA� la sua fama di ritrovo di socialisti e liberi pensatori arriva alle orecchie della Chiesa e dei politici, che alla fine costringono Jimmy a fuggire in America e la sala da ballo a chiudere.

Regia:A�Ken Loach

 

gio 8,A�venA�9, sabA�10 Ore: 18.45

dom 11 Ore: 18.45

 

PRIDE

Nell’estate del 1984 Margaret Thatcher A? al potere e l’Unione nazionale dei minatori (NUM) A? in sciopero. Al Gay Pride di Londra, un gruppo di attivisti gay e lesbiche decide di raccogliere fondi per sostenere le famiglie dei minatori in sciopero. Ma c’A? un problema. L’Unione sembra imbarazzata a ricevere il loro sostegno. Ma gli attivisti non si scoraggiano. Decidono di ignorare l’Unione e andare direttamente dai minatori. Identificano un villaggio di minatori nel piA? profondo Galles e partono con un mini bus per fare la donazione personalmente. E cosA� comincia la straordinaria storia di due comunitA� apparentemente aliene che formano una partnership sorprendente e infine trionfante.

Regia:A�Matthew Warchus

gio 8,A�venA�9, sabA�10 Ore:A�21.00

dom 11 Ore: 16.15 – 21.00

lun 12, mar 13, mer 14 Ore: 21.00

 

 

 

Vedi anche

Al Teatro San Marco di Trento si proietta “Educazione sentimentale”

Questa sera, martedì 15 gennaio, con il Cineforum del Teatro San Marco di Trento. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *