sabato , 20 Aprile 2024

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO a�� OPENJOBMETIS VARESE: Una straripante Trento domina e batte Varese con un secco 89 a 63.

DSC_5100

Una Dolomiti Energia quadrata precisa e affiatata si sbarazza agevolmente di una contratta Openjobmetis Varese con un ottimo 89 a 63. Si inizia con il pensiero alla Francia colpita nel cuore dagli attentati di ieri; in un PalaTrento commosso sulle note della marsigliese si parte con beniamini bianconeri sempre avanti, che giocano la partita piA? bella e convincente di questa��anno, il gruppo apparso assai preciso e mai in affanno ha giocato ottimamente in tutti i reparti, attacco preciso con una difesa quadrata e concentrata dove oggi piA? che in altre occasioni tutto il gruppo ha risposto presente! Buscaglia uscito sicuramente rammaricato per il match di EuroCup perso di sole cinque lunghezze contro Bilbao, ha ritrovato una��importante vittoria che porterA� la��energia positiva necessaria per affrontare con il giusto piglio la delicata gara interna contro Lubiana che vale il primo posto e il possibile passaggio del turno; appuntamento ancora al PalaTrento A? per mercoledA� 18 ad ore 20.30.

Top & Flop:

Nella piA? bella performance di gruppo di questa��anno salta subito alla��occhio la super prova della��americano Dominique Sutton, top score del match, con i suoi 18 punti rafforzati dai 10 rimbalzi ha sicuramente dimostrato una��ottima forma, un giocatore esplosivo che se riesce a controllare la sua irruenza sa sicuramente fare la differenza; Buscaglia ha finalmente ritrovato nella��ala numero 23 il jolly in piA? al suo arco, veloce nelle ripartenze e preciso anche dalla distanza Sutton sicuramente diventerA� utilissimo visto il calendario fittissimo di incontri.

Note piA? che liete anche dalle rotazioni, il baby Diego Flaccadori oggi uno dei piA? impiegati con i suoi 22a��, ha saputo ritagliarsi applausi punti e rimbalzi pesanti (10 punti e 5 rimbalzi) uomo ovunque.

Ottima presenza e stato di forma anche per il lungo Baldi Rossi che sta sfornando prestazioni di alto livello, giocatore che vista la sua mole necessita di maggior tempo per carburare nelle ultime prova ha dimostrato precisione grinta e carattere, oggi con i suoi 13 punti e 9 rimbalzi ci ha regalato tutto il suoi io, guerriero!

Difficile trovare qualcosa di negativo da un match cosA� positivo sotto tutti i punti di vista, ma sicuramente va bene cosA�a�� avanti tutta Aquila!

La cronaca (Ufficio Stampa Dolomiti Energia): Buscaglia rimescola le carte rispetto alle previsioni della vigilia inserendo Sutton al posto di Sanders nello starting five. Moretti gli risponde proponendo il lettone Kuksiks sul perimetro in alternativa a Mychal Thompson, e mettendosi da subito a zona due-tre in difesa. Lockett non si fa intimidire dalle scelte tattiche del coach lombardo, mettendo a segno 5 dei 7 punti del primo vantaggio bianconero (7-0). Faye mostra tutto il repertorio con movimento in post basso, tripla e schiacciata in penetrazione, ma il vantaggio Openjobmetis (12-15) A? un fuoco di paglia. Wright (4 e 3 rimbalzi) e la tripla di Baldi Rossi mandano infatti al primo break i padroni di casa avanti 22-17.

Nel secondo periodo la superioritA� bianconera a rimbalzo inizia a diventare insostenibile per Varese: dominata sotto le plance (25-10) la squadra di Moretti riesce a rimanere in partita solo grazie alle invenzioni sul perimetro di Galloway (9 punti con 4/5 dal campo) e a qualche persa trentina di troppo (9). Con Lockett giA� a quota 10 e con ben nove giocatori a referto, la Dolomiti Energia arriva a metA� gara sul 41-32 consapevole di non aver capitalizzato al meglio il buon lavoro fatto contro i 20′ di zona proposti dai biancorossi.

Nel terzo periodo Varese gioca il tutto per tutto provando anche qualche giro di difesa a uomo e insistendo a coinvolgere con buoni frutti Brandon Davies (15) nel pitturato. Arrivata a meno sette (53-46) la formazione ospite viene perA? respinta dall’energia travolgente di Dominique Sutton e dalle soluzioni in campo aperto di Diego Flaccadori. Al trentesimo il punteggio A? 64-51, ma i 2.800 del PalaTrento ormai sentono che il momento della fuga decisiva A? nell’aria.

Il serbatoio delle energia della Openjobmetis A? infatti in riserva, mentre Sutton A? carico come non mai e sale in cattedra aggiungendo le triple (2) al suo repertorio fatto di punti in avvicinamento (saranno 18 in totale alla fine) e di rimbalzi (8). Finisce 89-63 con cinque aquilotti in doppia cifra e coach Maurizio Buscaglia a far ruotare i suoi in vista del fondamentale impegno di Eurocup in programma mercoledA� sera contro l’Union Olimpija Ljublijana.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO a�� OPENJOBMETIS VARESE 89-63 (22-17, 41-32, 64-51)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Poeta 2 (1/2), Sanders 4 (2/2, 0/3), Pascolo 9 (3/7, 1/1), Baldi Rossi 13 (2/5, 1/2), Forray 5 (1/2, 1/3), Lofberg 0, Flaccadori 10 (3/3, 0/2), Sutton 18 (5/10, 2/3), Lockett 12 (3/4, 2/4), Lechthaler 4 (2/3), Wright 12 (6/7, 0/1). All. Buscaglia

OPENJOBMETIS VARESE: Davies 15 (3/7, 2/3), Faye 10 (3/6, 1/1), Wayns 6 (1/5, 1/3), Ukic 7 (2/3, 1/2), Molinaro 0 (0/1, 0/1), Cavaliero 3 (1/3, 0/1), Campani 6 (3/5, 0/1), Ferrero -, Pietrini -, Kuskisis 0 (0/2, 0/1), Thompson 0 (0/2), Galloway 16 (5/9, 2/3). All. Moretti

NOTE – Tiri liberi: Trentino 12/20, Varese 6/10. Tiri da due: Trentino 28/45, Varese 18/43. Tiri da tre: Trentino 7/19, Varese 7/16. Rimbalzi: Trentino 45 (Baldi Rossi 9), Varese 23 (Davies 6). Assist: Trentino 20 (Sanders 7), Varese 10 (Cavaliero, Kuksikis e Galloway 2). Spettatori: 2800.

ARBITRI: Sabetta (Termoli), Borgioni (Roma), Quarta (Torino)

Lorenzo Molinari – TrentoBlog.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *