sabato , 20 Aprile 2024

DOLOMITI ENERGIA TRENTO – VANOLI CREMONA: l’Aquila Basket vince la partita infinita e vola in classifica

Dolomiti Energia Trento – Vanoli Cremona: tre supplementari e un errore clamoroso sulla sirena permettono all’Aquila Basket di vincere la partita infinita contro la Vanoli Cremona.

di Lorenzo Molinari e Andrea Bonetti

Foto di Saruzza.it

TRENTO a�� Sfida attesissima quella svoltasi ieri sera tra le due a�?sorpresea�?, ma non troppo, Dolomiti Energia Trento (diretta da Coach Maurizio Buscaglia che arrivava dalla super vittoria con Pistoia) e la Vanoli Cremona di Coach Cesare Pancotto, forte dalla��altrettanto convincente vittoria sulla��Enel Brindisi. Alla fine a spuntarla sono stati gli aquilotti trentini per 116 a 114 sui falchi cremonesi, dopo un match tiratissimo finito al terzo over-time! Un incontro spettacolare e imprevedibile, un combattimento colpo suA�colpo dove A? quasi impossibile e riduttivo trovare un uomo simbolo o il a�?migliorea�? con il trio Pascolo-Mitchell-Owens che in 3 ne fanno 75 con 30 rimbalzi, ad opporsi un straripante Hayes 34 punti e 5 rimbalzi. Due squadre che in ogni caso fanno del gruppo la vera forza trainante, bravi tutti per uno sport che da e fa spettacolo! Bianconeri che, con questo successo, salgono in classifica e raggiungono a quota 8 punti la squadra lombarda. Nel prossimo turno i Buscaglia Boys sono attesi dalla��impegnativa trasferta campana contro la Sidigas Avellino mentre i falchi cremonesi saranno di scena tra le mura amiche nel pirotecnico match contro Varese di Pozzecco, espulso ieri nel corsoA�del match perso con Milano.

Squadre al via con i seguenti quintetti:

DOLOMITI ENERGIA TRENTO con Forray, Grant, Mitchell, Pascolo, Owens

VANOLI BASKET CREMONA con Vitali, Hayes, Bell, Clark, Cusin

Parte subito forte Cremona con la��ottimo Vitali; lombardi che nelle tre a�?trasfertea�? giocate fin ora ha sempre portato a casa la��intera posta. Ottimo ingresso di Owens per Trento che in sospensione trova i due punti, con la Vanoli che dopo 3a�� di gioco resta avanti di 4 lunghezze. Mitchell insiste nel forzare il tiro ma sbaglia, allora ci pensa Pascolo che subisce fallo e ne fa 2/2; nella ripartenza Vitali nella��area pitturata smarca Cusin che non si fa pregare; a 6a�� dalla sirena Vanoli 12 Dolomiti 4. Buscaglia chiede il time out per motivare i suoi, partiti un poa�� contratti; sul finale di tempo Clark trova la bomba da tre, risponde ancora Owens con un gancio-cielo da urlo. Ultimi punti firmati da Grant per le aquile trentine che dalla lunetta ne fa 3/3 dopo aver subito un tecnico; prima sosta sul 23-17 per Cremona.

Seconda frazione con i quintetti rivoluzionati dai due allenatori, partita tiratissima, combattuta in tutte le zone del parquet con sportellate al limite del regolamento. Aquila intraprendente ma assai confusa in fase da��attacco, Clark ne approfitta ancora e dopo 2a�� trova la profonditA� e i due punti; ci pensa Baldi Rossi a riportare Trento in scia con una tripla che scalda il pubblico presente, Aquila a -5 a 7a�� dalla pausa lunga. A 6a��16a�? rientra Mitchell con Trento sotto di 2, 25 a 27 per Cremona, Owens smarca Sanders che non sbaglia, Aquila che passa per la prima volta a condurre dopo 16a�� di gioco con Mitchell che segna e trova anche il fallo. Si va alla pausa lunga dopo una bella tripla di Vitali alla quale risponde Sanders, 41-39 Dolomiti Energia.

In partenza del terzo-quarto super tripla di Pascolo mentre risponde per Cremona la��eterno Clark. Dopo 4a�� di gioco le squadre sono ancora in paritA� 47 a 47; alley-oop di Pascolo smarcato alla perfezione da Forray con Trento ancora a condurre. Cremona rialza la testa con nella parte centrale del quartoA�con un immarcabile Hayes, ma Sanders prima da tre e poi Pascolo che ne mette 2 da 2 riavvicinano Trento. Negli ultimi secondi di gioco altra tripla del furetto Spanghero e poi Grant che allontana i bianconeri che vanno alla terza pausa sul 65 a 61.

Ultimo quarto con Ferguson che scappa dopo aver acciuffato di rapina la palla a Grant firmando il punto 63 per Vanoli; partita sempre equilibratissima, dopo 2a�� si resta ancora sul pareggio 68 a 68. Cusin falloso su Mitchell che non sbaglia dopo il tentativo dalla distanza ne mette 3/3. Si gioca colpo su colpo il pubblico A? in visibilio, altro sorpasso bianconero con una forzatissima bomba di Mitchell da tre; alla fine della��incontro le due squadre si trovano ancora in paritA� 83 a 83, partita senza fine si va ai supplementari.

IS a�� Subito Jamarr Sanders dalla��arco a battezzare il primo overtime stagionale della��Aquila Basket. Risponde Hayes sempre dai 6,75. Il PalaTrento A? una bolgia. La mano di Tony Mitchell non trema dalla lunetta e Vitali non riesce a fare altrimenti, 90-90. La��Aquila inizia a sognare con la bomba di Sanders che vale il 96 a 93. Si arriva alla��ultimo possesso sul 98-98 ma la tripla di Pascolo sulla sirena non va a bersaglio. Altro supplementare.

IIS a�� Pascolo e Forray dettano legge nel secondo overtime. I due alfieri della storica promozione in serie A guidano Trento ad un fantastico break in apertura (+5). Cremona perA? non molla e rientra prontamente con la bomba di Hayes dalla��angolo. I due liberi dello stesso numero 5 ospite fissano il punteggio sul 107 pari. La palla va naturalmente a Tony Mitchell: risultato 2 punti con 10a�? rimanenti sul cronometro. Hayes perA? risponde con il 2/2 dalla lunetta per il 109A� a 109 con cui si va al terzo overtime

IIIS a�� Entrambe le squadre iniziano a perdere pezzi causa falli. Si parte dai due playmaker titolari Forray e Vitali e poi Cremona perde anche Clark. Si arriva a 10 secondi dal termine con la��ennesimo doppio viaggio in lunetta di Tony Mitchell. La stella trentina A? ancora una volta molto precisa dalla linea della caritA�. +3 Aquila. Gazzotti completamente libero da sotto sbaglia sulla sirena. 116-114 il finale.

I TABELLINI:

Dolomiti Energia Trento a�� Vanoli Basket Cremona 116-114 d3s (30-15 41-39 65-61 83-83)

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Mitchell 26, Sanders 14, Pascolo 26, Grant 12, Forray 5, Owens 23, Baldi Rossi 3, Armwood. Spanghero 7. Coach. Buscaglia

VANOLI BASKET CREMONA: Hayes 34, Gazzotti 7, Vitali 17, Mian 11, Campani, Ferguson 15, Mei, Clark 16, Cusin 6, Bell 8. Coach. Pancotto

MVP: Davide Pascolo 26 punti e 12 rimbalzi, Kenny Hayes con 34 punti e 5 rimbalzi

SPETTATORI: oltre 3000

HIGHLIGHTS:

Lorenzo Molinari e Andrea Bonetti – TrentoBlog.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *