lunedì , 19 Aprile 2021

INVOLTINI DI ZUCCHINE

Gli involtini di zucchine: un antipasto vegan e senza glutine

Un’alternativa sana e gustosa alle abituali pizzette, fagottiniA�di pasta sfoglia, etc.
Sono freschi, saporiti. Vi consiglio di prepararne in abbondanza perchA� piacciono molto ed a tutti.
Dimenticate le posate per questi stuzzicanti bocconcini!

Involtini di zucchine

Ingredienti
(Per circa 14 involtini)

1 zucchina (circa 230 gr)
2 pomodori secchi (20 gr se non conditi)
tofu gr 40-50
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Sale

Se non ho dei pomodori secchi giA� conditi, procedo cosA�: porto a bollore in un pentolino circa tre dita di acqua ed aceto bianco possibilmente di mela (2/3 di acqua ed 1/3 di aceto circa), immergo i pomodorini per 2 minuti, li tolgo dall’acqua e li metto in un piatto, tamponandoli con un tovagliolo pulito o del panno carta. Li taglio a pezzetti di circa 1,5 cm x 2 e li condisco con olio extravergine di oliva e volendo dell’origano secco. Lavo ed affetto le zucchine nel senso della lunghezza utilizzando una mandolina; quindi le “cuocio” su una bistecchiera antiaderente (il tempo necessario per ammorbidirle), le trasferiscoA�su un piatto e le condisco con del sale e poco olio extravergine di oliva. Taglio il tofu in pezzetti di A�1,5×2 cm e li sbollento in acqua o li scaldo in un pentolino antiaderente appena unto; li salo. Adesso compongo gli involtini disponendo un pezzetto di tofu e sopra uno di pomodorino all’inizio di ogni fetta di zucchina e formo l’involtino. Dispongo su un piatto. Si posso o servire subito.

IL COMMENTO DELLA DOTTORESSA LAMPRECHT

Tabella nutrizionale Involtini di zucchine
Dove possibile, i dati sono riferiti alle tabelle di Composizione degli Alimenti della��Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.

(*) % delle quantitA� giornaliere indicative di un adulto, calcolato sulla base di un fabbisogno giornaliero di 2000kcal; il fabbisogno puA? essere diverso a seconda del sesso, della��etA� e della��attivitA� fisica svolta.

INFORMAZIONI SULL’ANTIPASTO:

Questi involtini sono poco calorici, molto sfiziosi e costituiscono un antipasto ricco di proteine, fibre e sali minerali. Il tofu, chiamato anche a�?formaggio di soiaa�?, si ottiene facendo coagulare un liquido derivante dai semi di soia con la��intervento di sostanze coagulanti come il nigari (caglio naturale) o succo di limone. Esso risulta piA? digeribile rispetto agli altri prodotti della soia, in quanto le sostanze a�?antinutrientia�? rimangono maggiormente concentrate nella��acqua di scarto durante la preparazione.

Vedi anche

LABORATORIO DI CUCINA E NUTRIZIONE VEG

Domani sera alle ore 20 a Trento, in via Saluga 3B, presso Infusione, si terrA� …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *