lunedì , 9 dicembre 2019
Home / evidenza / LAGARINA JAZZ FESTIVAL 2012
Dall’8 al 19 agosto 2012

LAGARINA JAZZ FESTIVAL 2012
Dall’8 al 19 agosto 2012

L’edizione 2012 di LAGARINA JAZZ FESTIVAL, in calendario dall’8 al 19 agosto, propone sei eventi che saranno ospitati a Villa Lagarina (Palazzo Libera); Isera (Castel Corno); Ala (Palazzo Malfatti) e Mori (Piazza ex Municipio).

Nell’edizione 2012 di Lagarina Jazz si vanno magicamente allacciando alcune interessanti linee di contatto con le passate edizioni: un concerto del 2008 di Slide Family, organico di dodici tromboni e due batterie diretto da Mauro Ottolini, diventa quest’anno un trio con due tromboni e batteria. L’incontro al vertice del trombonista Joe Bowie, portento del jazz, dell’improvvisazione e del funk statunitense, con Ottolini e con la batteria di Zeno De Rossi, dimostrerA� che il potenziale di energia non A? necessariamente legato al numero dei musicisti coinvolti.

Da un altro punto di osservazione, gli stessi Ottolini e De Rossi erano protagonisti lo scorso anno di uno strepitoso concerto del sestetto di Franco D’Andrea a Villa Lagarina. CosA� A? il jazz: fatto di fili che si intrecciano, di musicisti che vedono incrociarsi le loro strade, di grande elasticitA� e disponibilitA� all’avventura, al gioco d’azzardo ben consapevole. Ne sanno qualcosa Giovanni Falzone e Paolino Dalla Porta, la cui esperienza immensa va a convergere nel duo che ad ogni passo prende direzioni inusitate, si butta a scandagliare strade impervie, eppure sempre ben controllate dall’esperienza, dalla composizione, dalla consapevolezza.

Il trio, poi il duo, ed ecco spuntare un solo di chitarra: il lirismo e il gusto di Bebo Ferra. Il jazz A? fatto anche di organici strumentali diversi, di esplorazioni solitarie da parte di musicisti che conoscono il proprio strumento e lo vogliono esplorare.

E poi siamo di nuovo al trio, con un’altra chitarra di classe, quella di Matteo Turella, e al quartetto, dove spunta una giovane promessa che A? ormai una conferma. E’ il

 

sassofonista Mattia Cigalini, alla scoperta di modalitA� originali per portare nel jazz la musica della sua generazione: Shakira, Jennifer Lopez, Rihanna e Lady Gaga.

Last but not least, la Villa Lagarina Big Band condotta da Carlo Alberto Canevali, che ci ha accompagnato fino ad oggi, e ora giunge al traguardo ambito del suo primo disco.

Ancora una volta, ascoltando le proposte del Lagarina festival, si scoprirA� che il jazz A? un gioco le cui regole alcuni credono di avere scoperto, ma che di continuo vengono smentite e ridisegnate da parte di artisti intrepidi e intelligenti.

Programma:

Villa Lagarina Big Band diretta da Carlo Alberto Canevali
MercoledA� 8 agosto a�� Villa Lagarina

Joseph Bowie – Mauro Ottolini a�� Zeno De Rossi
VenerdA� 10 agosto a�� Villa Lagarina

Giovanni Falzone – Paolino Dalla Porta Duo
Sabato 11 agosto a�� Isera

Mattia Cigalini Quartetto
VenerdA� 17 agosto a�� Ala

Bebo Ferra
Sabato 14 agosto a�� Mori

Matteo Turella
Domenica 19 agosto a�� Mori

 

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …