sabato , 17 Aprile 2021

MAG: Racconta MAG S. Alessandro, gli appuntamenti delle prossime settimane

600Il MAG Museo Alto Garda svolge una funzione territoriale decisiva in quanto custode e valorizzatore del patrimonio archeologico, storico e artistico delle comunitA� del Basso Sarca.

Nella primavera 2014, per rinsaldare ancor piA? questo legame, il Museo ha avviato un percorso di laboratori territoriali nelle comunitA� del Basso Sarca, con la finalitA� di far conoscere le proprie ricerche scientifiche, diffondere competenze e capacitA� organizzative giA� presenti sul territorio, nonchA� dialogare con le nuove generazioni di residenti e promuovere un’intensa attivitA� nelle scuole del territorio.

Il progetto Racconta MAG prevede a cadenza annuale l’attivazione di una molteplicitA� di attivitA� di ricerca e raccolta di documentazione e fotografie storiche, trasmissione di ricerche museali e conferenze, confronto tra le generazioni e analisi della memoria culturale della comunitA�, apertura della libreria itinerante del Museo, laboratori didattici per bambini, momenti di festa e di musica in luoghi pubblici o di particolare pregio.

Per quest’anno si A? scelto di sperimentare il percorso iniziando dalla realtA� cittadina e periferica di Riva del Garda, in particolare dal rione di S. Alessandro, piccolo agglomerato ai piedi del Brione la cui identitA� comunitaria novecentesca A? stata studiata a lungo e sulla quale il MAG conserva frammenti importanti.

Il caso di S. Alessandro A? peculiare, dato che la comunitA�, animata ancora oggi da vivaci comitati e associazioni (si pensi alla tradizionale festa del Pane, vino e pescolino), dalla seconda metA� del Novecento e negli ultimi decenni ha mutato profondamente il suo volto urbanistico e territoriale. A? intenzione del MAG riportare attenzione sulle trame vecchie e nuove del tessuto comunitario e raccogliere le sfide racchiuse in questo profondo ricambio sociale.

Il progetto, ideato tra gennaio e febbraio 2014, A? stato presentato in loco, verificando l’immediata disponibilitA� delle rete di volontariato locale a lavorare insieme per la sua realizzazione. Partner principale del progetto A? l’associazione Pro S. Alessandro, che si A? resa disponibile a collaborare durante la sua tradizionale sagra di maggio, ospitando la raccolta di materiale fotografico e interviste sulla vita comunitaria.

L’istituto scolastico comprensivo Riva 1 ha infine messo a disposizione i suoi spazi e ha aperto con entusiasmo le porte delle classi III, IV e V della scuola primaria di S. Alessandro per la realizzazione di laboratori di ricerca fotografica con i bambini residenti, avviati giA� nella mattinata di lunedA� 12 maggio.

La manifestazione, che ha caratteristiche continuate nel tempo con un programma fitto di appuntamenti per circa due settimane, prenderA� ufficialmente avvio il 23 maggio e si concluderA� il 7 giugno 2014.

Collaboreranno al progetto anche la dott.ssa Elisabetta Mottes e la dott.ssa Cristina Bassi, funzionarie dell’Ufficio beni archeologici della Provincia autonoma di Trento, che nella serata di venerdA� 23 maggio presso le scuole presenteranno la storia delle comunitA� che vivevano ai piedi del Monte Brione dalla preistoria all’etA� romana, dialogando con la popolazione circa i nuovi ritrovamenti archeologici.

A questo incontro seguirA�, il giorno successivo, sabato 24 maggio, presso il centro sportivo di S. Alessandro, un pomeriggio con laboratori sulle mappe A�sensorialiA� e approfondimenti per adulti sul paesaggio storico di S. Alessandro.

In occasione della festa Pane, Vino e Pescolino di domenica 25 maggio organizzata dalla Pro S. Alessandro, verrA� presentato il progetto del MAG Banca dati della storia e verrA� lanciata una raccolta di materiale documentario e fotografico che permetterA� di raccontare le trasformazioni territoriali dalla seconda metA� del Novecento. SarA� inoltre aperto al pubblico uno spazio allestito per dialogare con un ricercatore e lasciare la propria testimonianza sulla vita comunitaria di ieri e di oggi. La raccolta di materiale continuerA� anche nel corso della settimana successiva e sarA� alimentata anche da laboratori rivolti specificatamente a bambini e ragazzi, che in alcuni appuntamenti scolastici lavoreranno su questi temi e impareranno a catalogare e analizzare le fonti iconografiche.

Infine, sabato 7 giugno, bambini e ragazzi saranno impegnati per tutto il pomeriggio presso la sede dell’Azienda pubblica di servizi alla persona Casa Mia di via Brione 62 in laboratori a tema archeologico, organizzati dal Museo delle Palafitte di Ledro a�� MUSE, e potranno divertirsi con la memoria culturale e la cartografia storica nei laboratori organizzati dal MAG.

A conclusione del percorso, sabato 7 giugno alle ore 18, si presenteranno i primi risultati dei materiali raccolti e verrA� mostrato un estratto video delle interviste. L’obiettivo A? quello di ricomporre e riconsegnare alla cittadinanza uno schizzo del volto attuale dell’identitA� comunitaria di S. Alessandro.

PROGRAMMA

VenerdA� 23 maggio
Scuola primaria S. Alessandro
Ore 21.00: Recenti acquisizioni archeologiche alle pendici del monte Brione – Incontro con Cristina Bassi ed Elisabetta Mottes (Provincia autonoma di Trento, Ufficio beni archeologici)

Sabato 24 maggio
Centro sportivo S. Alessandro
Ore 15: La mappa sensoriale – Laboratorio sulle mappe storiche
Ore 16: Il paesaggio storico di S. Alessandro – Percorso nelle fonti storiche a cura di Alessandro Paris

Domenica 25 maggio
Centro sportivo S. Alessandro
Ore 10.00 – 18.00: Interviste e raccolta documenti fotografici
Ore 14.00 – 18.00: Apertura libreria MAG

Sabato 7 giugno
Casa Mia A.P.S.P., Via Brione, 62
Ore 15.00: Sperimentare l’archeologia – Laboratorio didattico a cura del Museo delle Palafitte Lago di Ledro – MUSE Museo delle Scienze
Ore 16.30: S. Alessandro a pezzi – Laboratorio didattico per sperimentare mappe creative
Ore 18.00: Presentazione interviste e materiali raccolti a cura di Alessandro Riccadonna

In collaborazione con:
Associazione Pro S. Alessandro Riva del Garda
Istituto Comprensivo Riva 1
Museo delle Palafitte Lago di Ledro – MUSE Museo delle Scienze
Casa Mia A.P.S.P.

Incontri scientifici, raccolta di fotografie, interviste e laboratori didattici: un percorso tra storia, archeologia e identitA� culturale di una comunitA� dell’Alto Garda

A cura di Alessandro Paris, Alessandro Riccadonna

Vedi anche

Festival dell’Economia: in programma quasi 100 eventi

Il Festival dell’Economia, giunto alla sua 14^ edizione, inizierà giovedì 30 maggio nel pomeriggio per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *