giovedì , 20 febbraio 2020
Home / the mindful tomato / Ricette / POLPETTONE VEGAN

POLPETTONE VEGAN

DAL MENU’ DI NATALE

Polpettone
Ingredienti per il polpettone

(per 4 persone)

  • 110 gr lenticchie da cuocere
  • 4 cucchiai di fagioli borlotti cotti
  • 60 gr noci
  • 20 gr nocciole
  • 60 gr pane sg
  • 1 bicchierino di vino
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota
  • 1/2 costa di sedano
  • 2 cucchiai di yogurt
  • 2 cucchiai di maizena
  • Sale
  • 1 spicchio di aglio
  • Salvia e rosmarino
  • Qualche foglia di spinacio

Ingredienti per i finocchi gratinati
(per 4 persone)

    • 320 gr finocchi
    • 1 cucchiaio di pane grattugiato
    • 1 cucchiaio di olio
    • Sale
    • Rosmarino

Lesso le lenticchie in acqua con uno spicchio di aglio. Le scolo, le lascio raffreddare e poi le passo al mixer insieme ai fagioli ma non frullo completamente. Passo al mixer anche 1/2 cipolla, la carota ed il sedano e li aggiungo ai legumi. Aggiungo anche la frutta a guscio tritata nel mixer (non troppo finemente) un cucchiaio di olio, la farina e lo yogurt. Aggiungo anche qualche foglia di salvia ed un po’ di rosmarino tritati.
A parte trito la cipolla e la rosolo con 2 cucchiai di olio ed uno di acqua, quindi sfumo con il vino rosso e quando non è completamente evaporato, aggiungo il pane -mollica e crosta- sbriciolato nel mixer. Aggiungo anche qualche foglia di salvia e rosmarino tritati e lascio insaporire per un minuto, mescolando. In un pentolino con poca acqua, sbollento le foglie di spinacio e poi le metto in un piatto a raffreddare separandole per evitare che si appiccichino.
In una leccarda dispongo della carta da forno e comincio a creare degli strati: prima uno strato di legumi, verdura e frutta a guscio di circa 12-13 cm di larghezza (usando poco più di 1/2 dell’impasto), poi uno strato di spinaci, lasciando un bordo di 1-2 cm attorno, il pane ed infine l’impasto. A questo punto devo modellare un po’ con le mani o con la carta da forno il nostro polpettone in modo da chiuderlo e non far vedere l’interno. Inforno ad una temperatura di 180 gradi per 30-40 minuti. Si dovrà formare una crosticina. Appena infornato il polpettone preparo i finocchi:li taglio a fettine sottili nel senso della lunghezza, li dispongo su una pirofila antiaderente, verso qualche cucchiaio di acqua, condisco con sale, pane grattugiato, rosmarino ed olio. Cuocio nel forno insieme al polpettone fino a quando sono teneri ma con il cuore leggermente croccante (ci vorranno almeno 20 minuti).
Una volta sfornato, il polpettone si può gustare subito. Lo taglio quindi a fette (attenzione perché tende a sbriciolarsi) e lo servo con il contorno di verdura.

Abbinamento consigliato: Sesto Senso, Andreola, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Dry

 

Polpettone

Il commento della Dottoressa Lamprecht

Una porzione apporta 15.9g di proteine, 39.1g di carboidrati, 17.1g di grassi, 11.3g di fibre per un totale di circa 364.1kcal.

La fonte proteica di questo secondo piatto deriva dalle lenticchie e dai fagioli, ma anche le noci e le nocciole ne apportano una buona parte. E’ ricco di fibre derivanti dalle verdure e dai legumi che aiutano a dare più a lungo un senso di sazietà e favoriscono il transito intestinale. Le noci rappresentano un ottima fonte di acidi grassi polinsaturi, acido oleico e acido alfa-linoleico, che contribuiscono a ridurre il colesterolo LDL e aumentando l’HDL .

Vedi anche

LABORATORIO DI CUCINA E NUTRIZIONE VEG

Domani sera alle ore 20 a Trento, in via Saluga 3B, presso Infusione, si terrA� …