sabato 21 luglio 2018
Home / evidenza / SCIROPPO DI SAMBUCO

SCIROPPO DI SAMBUCO

Sambuco
E’ il periodo della raccolta del sambuco di montagna. Con i fiori si prepara loA�sciroppo di sambuco A�del quale esistono infinite versioni; oggi vi propongo la mia ricetta, che non A? troppo dolce e nella quale non utilizzo aceto o acido citrico. Ho provato, ma senza soddisfazione, a sostituire lo zucchero di canna con lo zucchero integrale, con malto o sciroppo di acero ma tutti questi ingredienti hanno un gusto deciso che tende a prevalere sulla delicatezza ed il profumo di sambuco e limone. UtilizzerA? quindi zucchero di canna bio.

Prima perA? due parole su questa preziosa pianta, il Sambucus nigra:
A? un arbusto o piccolo albero che cresce fino alla zona montana di tutta Italia nei luoghi rurali lungo le siepi e i fossi e nei boschi radi. Si utilizzano i profumati fiori bianchi ed i frutti neri.

Con i fiori si preparano degli infusi che hanno proprietA� sudorifere, diuretiche ed antireumatiche nonchA� emollienti delle vie aeree (uso interno); oppure emollienti, lenitive su foruncoli, scottature ed emorroidi (uso esterno).

E con i fiori si preparaA�ancheA�questo delizioso sciroppo che va poi diluito in acqua secondo i gusti. Sconsiglio perA? una concentrazione forte per la presenza di zucchero.

Stay tuned! A breve un’altra ricetta con i fiori di sambuco 🙂

Sciroppo_sambuco

SCIROPPO DI SAMBUCO
Ingredienti:
4 fiori di sambuco grandi
1 lt di acqua
2 limoni biologici
400-500A�kg zucchero di canna

Metto in una ciotola capiente lo zucchero i limoni lavati e tagliati a fette ed i fiori di sambuco,verso l’acqua bollente mescolo bene ma delicatamente in modo da far sciogliere quasi tutto lo zucchero. Copro con un piatto e lascio in infusione per 2-3 giorni mescolando il tutto 2-3 volte al giorno. Alla fine filtro il liquido con un tessuto (tovagliolo pulito) spremendo bene anche i fiori ed i limoni. Verso in barattoli puliti, avvito bene i tappi e li dispongo in una pentola con l’acqua che arriva quasi a coprirli. Porto a bollore e dopo due minuti spengo e lascio raffreddare. Lo sciroppo A? pronto per essere consumato o congelato.

Vedi anche

CON ANDREA BIANCHI, A PIEDI NUDI VERSO IL RECORD

E' il 16 settembre a Villa Welsperg, ai piedi delle Pale di San Martino, la data fissata per realizzare il record della fila indiana a piedi scalzi da record.