venerdì , 23 Aprile 2021

the mindful tomato

The mindful Tomato è un progetto al femminile che si occupa di cucina, nutrizione ed informazione vegana e senza glutine.

Al femminile perché coinvolge due donne: Marizza Lamprecht, biologa nutrizionista, ed io, Francesca Gregori, ideatrice e coordinatrice del progetto, autrice delle ricette, nonché fotografa.

Vegana e senza glutine perché le ricette proposte sono adatte a chi ha fatto una scelta Vegan o Vegetariana, a chi soffre di patologie come la Celiachia, Gluten Sensitivity o allergia al grano, e poiché prive di derivati animali sono indicate per persone che soffrono di intolleranza al lattosio, allergia al latte o all’uovo.(continua .. )

Francesca Gregori

Fotografa di professione e cuoca da sempre per passione, negli anni ha esplorato la cucina tradizionale italiana, e non solo, fino ad offrire, oggi, consulenza di cucina vegana e senza glutine a privati e professionisti.

L’avviamento di un piccolo orto bio familiare nel 2007 le ha permesso di riscoprire sapori e profumi autentici di verdura appena colta, di elaborare piatti vegetariani, sani e saporiti, approfondendo al contempo le proprietà degli alimenti, gli abbinamenti, le cotture, l’utilizzo delle erbe aromatiche (continua .. )

Marizza Lamprecht

Marizza Lamprecht, Biologa Nutrizionista, laureata in Scienze Biologiche all’Università degli Studi di Padova ad indirizzo ”Fisiopatologico”, è iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi.

Dal 2004 opera nel settore della salute e segue regolarmente congressi e corsi di perfezionamento per mantenere aggiornate le proprie conoscenze e approfondire le novità scientifiche relative alla scienza della Nutrizione classica e Genetica della Nutrizione.(continua .. )

BUON NATALE!

“Marizza ed io desideriamo ringraziarvi per averci seguite in questi primi mesiA�di intensa attivitA� nei quali abbiamo cercato di rendervi partecipi di qualcosa che per noi non A? solo lavoro ma anche passione ed un impegno personale, quotidiano, a suggerire delle alternative ad una alimentazione frettolosa, talvolta un po’ disordinata …

Leggi tutto »

INSALATA DI CEDRO

DAL MENU’ DI NATALE Ingredienti (per 4 persone) 100 gr foglie di lattuga chiare 100 gr cedro (già sbucciato) 35 gr olive verdi grosse con nocciolo al naturale (non condite) 1 cucchiaino di succo di limone Sale 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva Prezzemolo (facoltativo) Lavo le foglie …

Leggi tutto »

RISOTTO AL PROSECCO E MELAGRANA

DAL MENU’ DI NATALE Ingredienti (per 4 persone) 300 gr riso carnaroli 1 bicchiere di prosecco (250ml circa) 1 melagrana media 1/2 porro 1 lt e 1/2 di brodo vegetale Olio di oliva Sale Sgrano la melagrana; conservo 2 cucchiai di chicchi e spremo il resto con uno schiacciapatate. Taglio …

Leggi tutto »

POLPETTONE VEGAN

DAL MENU’ DI NATALE Ingredienti per il polpettone (per 4 persone) 110 gr lenticchie da cuocere 4 cucchiai di fagioli borlotti cotti 60 gr noci 20 gr nocciole 60 gr pane sg 1 bicchierino di vino 1 cipolla piccola 1 carota 1/2 costa di sedano 2 cucchiai di yogurt 2 …

Leggi tutto »

PANETTONE VEGAN E SENZA GLUTINE

DAL MENU’ DI NATALE Questa ricetta è una variante della ricetta del Panettone di Riso di Aldo Bongiovanni. Rispetto alla ricetta di Aldo ho sostituito parte della farina di riso con altre farine, il miele con lo sciroppo di riso, il cioccolato con l’uvetta ed il cedro candito e la …

Leggi tutto »

FRULLATO DI CACHI, MELA E AGRUMI

Il caco: un frutto che solitamente si ama o si odia, che si regala -se lo si produce- perchA� il raccolto A? sempre abbondante. Ha un colore che racchiude il sole di un tramonto autunnale e si raccoglie quando tutte le foglie sono ormai cadute ed il suo albero ci …

Leggi tutto »

TORTA DI CASTAGNE VEGAN

Non a tutti piace il castagnaccio, ma penso che molti si faranno tentare da questa torta autunnale. L’ingrediente principale A? la farina di castagne che deve essere freschissima, perchA� allora A? dolce e finissima al tatto. Ho aggiunto le mele, lo yogurt di soia e le noci. Il risultato A? …

Leggi tutto »

MUFFIN VEGAN DI ZUCCA

A? ottobre, tempo di zucche. Io le adoro, forse perchA� sono nata nella notte di Halloween! La mia predilezione va all’hokkaido e alla delica, di cui talvolta uso anche la buccia (buonissima se cotta al forno e mangiata ancora calda) Della verdura, in generale, cerco di non sprecare niente: ogni …

Leggi tutto »