LIBRI…FOR EVER

pubblicato da: Mirna - 23 gennaio, 2018 @ 10:28 am

Mi accorgo che gran parte della mia giornata di pensionata serena è dedicata alla lettura: al mattino dopo i riti del tè e del caffè, mi rimetto a letto per leggere alcuni capitoli dell’ultimo romanzo, poi leggo un po’ nel pomeriggio ed infine alla sera. Se le giornata son piovose  la lettura diventa la mia vita parallela. E che ricchezza! Vivere più vite contemporaneamente.

Parliamo sempre durante i nostri librIncontri del potere salvifico, arricchente, “godurioso”  e  d’evasione della lettura.

E su ogni libro letto emergono  spunti filosofici, sociologici e psicologici su cui discutere.IMG-20171206-WA0003 Nell’ultimo incontro ci siamo lasciati trasportare dalle nostre  suggestioni  tanto che Marcello ci ha interrotto esclamando “Ma io ho letto 754 pagine per poter parlare del mio libro! Ci siamo immediatamente girati verso di  lui.

L’assassinio di Socrate un romanzo storico di  Marcus Chicot molto avvincente perchè siamo nella Grecia di Pericle e si parla di Atene e di Sparta

socrate – Grecia, V secolo a.C. Un oscuro oracolo predice l’assassinio di Socrate da parte di ‘un uomo dallo sguardo più chiaro’. Tra lo sconcerto dei suoi amici e seguaci, il filosofo sembra essere l’unico a non avere paura. In che modo questo terribile vaticinio si interseca con la condanna a morte da parte del suo stesso padre di un neonato spartano, un bambino dagli occhi quasi trasparenti? Mentre la guerra tra Atene e Sparta insanguina la Grecia, i destini di uomini politici, artisti e filosofi si intrecciano a quelli delle persone comuni: soldati che combattono fino allo stremo delle forze, madri che lottano per difendere i propri figli, giovani amanti disposti a tutto per difendere il loro amore…

Suspence e ripasso storico. Un capolavoro scrive un critico.

Scorre presto un’oretta e mezzo in compagnia di lettori. Non ho fatto in tempo a parlare dei mei ultimi libri.

Per esempio consiglio agli appassionati di Patricia Highsmith l’autrice di thriller psicologici e di noir famosi come Il talento di Mr, Ripley una IMG_20180111_090731biografia esaustiva ed interessante scritta da Margherita GiacobinoIl prezzo del sogno“.

Conosciamo meglio il tormento e le ambizioni di questa donna dichiaratamente omosessuale – e sempre alla ricerca di grandi amori – che scappò da una madre dispotica ed egoista per cercare il senso della propria vita. E consolazione. Donne e scrittura.  E’ una fuorilegge che sembra vivere all’ennesima potenza le sue contraddizioni e le sue necessità.

Scritto molto bene dalla Giacobino anche traduttrice di altre scrittrici anglosassoni.

Sto finendo un altro bel romanzo di un autore spagnolo . Ve ne parlo la prossima volta.

Nel frattempo perchè non scrivete anche voi qualche consiglio?

 

condividi

Commenti chiusi