CRONACHE DI BORZONASCA

pubblicato da: Mirna - 11 luglio, 2017 @ 12:23 pm

 

DAL DIARIO DI MIMILLAPost Mimilla 2017 040

E finalmente siamo arrivate a Borzonasca a respirare aria pura, a prendere il sole in giardino o sul balcone, a catturare qualche lucertola e grillo. Anche se Lei, la mia Tata, quando glieli porto in visione  urla sempre e me li toglie dalle grinfie.

Pazienza.

Non ne ho più tanta voglia. Infatti lei continua a ripetere a tutti “Eh, sta invecchiando, come me”

Beh, che parli per lei. Compirò sì 10 anni in agosto, ma ho ancora tanta voglia di divertirmi. E per me divertirmi  significa mangiare e sdraiarmi sulle sue poltrone. Lei  Post Mimilla 2017 013non vorrebbe mai cedermi il posto, lamenta che ha mal di schiena ecc. ecc. Ma io devo stare lì dove c’è il suo odore e dove ci sono cuscini comodi. Riesco sempre a farla alzare e “fregarle” il posto… Vi spiego come: faccio una vocina flebile,mi metto a pancia all’aria, fingo di dormire in posizioni deliziose . Lei, come è prevedibile, si alza per venire ad accarezzarmi e sussurrare ”Amooore“, allora io più veloce della luce…zac mi acciambello o sulla sedia a sdraio in terrazzo o sulla Post Mimilla 2017 044poltroncina TV   e poi  mi ci incollo!!!Post Mimilla 2017 044

A sera ho voglia di andare a  letto prima così sto poco sui tetti a guardare la luna…in fondo è sempre quella, preferisco ronfare a pancia piena sulla sua poltrona o sul nostro letto.

Meno male che l’ho educata circa i miei menu. Bene i croccantini stabili, le scatolette umide, ma almeno due volte in settimana desidero una bistecchina di tacchino e un Post Mimilla 2017 034bel pezzo di nasello. Ovviamente mi interessa  anche ciò che mangia  Lei, ma ultimamente  noto che gira poco prosciutto.

Io e la mia Tata ci amiamo. Sento che dice in giro che siamo una coppia di fatto. In realtà mi piace stare vicino a lei e controllare quello che fa, anche se legge  troppo per i miei gusti, soprattutto  a letto con quell’abat-jour sempre accesa. Allora mi metto a brontolare e finalmente lei la spegne.

I momenti più dolci sono quando verso sera saliamo nel giardinetto alto ad innaffiare Post Mimilla 2017 041l’ortensia, le belle di notte, i fagiolini (un esperimento: li ha piantati la sua amica con un cacciavite!)

Lei poi languidamente si sistema  sullo sdraio senza cuscino (ed è per questo che non le rubo il posto) e si mette a guardare le rondini sospirando di gioia. Io dopo aver cacciato qualche grillo o cercato di scalare il nespolo mi adagio sul tavolino di ardesia e sto lì con lei fino  a quando le famose campane Post Mimilla 2017 017giulive delle 20.00 non si mettono a suonare rumorosamente.

Mi piace questa casa: tante stanze, tante scale, tanti terrazzini e giardinetti. E poi credo di essere un po’ innamorata del nostro vicino Giancarlo che mi guarda con simpatia nonostante ogni tanto  io mi metta comoda col sedere  sui suoi Post Mimilla 2017 042fagiolini.

(Però vengo sempre in casa a fare i bisognini. Sono una gatta di città.)

10 anni, vi dicevo, ad Agosto . Quando ci sarà anche l’altra mia adorata Tata giovane , quella che mi fa giocare, festeggeremo.  Però dovrò prepararmi a sopportare la …mia festa di compleanno: ci sarà l’immancabile cartellone con disegnato il numero degli anni ed io Agosto 2016 borzonasca 039dovrò stare per 10 o 15 pose  accanto a quello per  farmi immortalare.(anche sorridendo !)

Intanto loro brindano e mi cantano Happy Birthday ed io non vedo l’ora di scappare nell’orto di Giancarlo.

Almeno lui non fa tante smancerie.

 

 

condividi

4 commenti
Lascia un commento »

  1. Cara Mimilla, arriverò presto a farti giocare! Intanto però tu non portare troppe lucertole alla mamma e non mangiare troppo …i gatti grassi sono belli ma non hanno tanta voglia di muoversi!!!

  2. Ciao Mirnaaaa!!!!
    Leggerti è, per me, come sentirti parlare tra sguardi e sorrisi. Mimilla, Borzonasca sono così familiari che vi vedo e mi par di sentire i rintocchi delle campane e di guardare le rondini seduta in terrazza. ll potere evocativo di attimi di tutto è essenziale. Leggerò Haruf, sicuramente.
    Miki

  3. CARLA scrive “Bello Mirna! Hai la capacità grandiosa di identificarti con l’animale che è anche in noi e che per questo non ci fa sentire sole. Una coccola alla tua Mimilla. Un abbraccio grande a te”

  4. Ciao Mimilla … benvenuta nel mondo di blogger! Sei una gattina adorabile … mi dispiace solo di non aver potuto farti fare amicizia con il mio Dorian. Una domanda: con tutta ‘sta Liguria, l’hai preso un po’ di accento ligure? E poi, mi raccomando: anche per un riguardo alla memoria di Dorian … Samp- Doriana, eh … mi raccomando! Salutami tanto la tua tata Mirna ed anche la tata Stefania.
    Un cordialissimo miaaooo dal tato di Dorian, Riccardo