UNA DOLCE CAREZZA di William Boyd, Neri Pozza

pubblicato da: Mirna - 30 novembre, 2018 @ 7:39 am

IMG_20181105_150600La biografia della fotografa inglese Amory Clay scritta come un’autobiografia romanzata  da  William Boyd, considerato uno dei più grandi scrittori inglesi viventi.

Perchè fotografare si chiede la giovanissima Amory, bambina inglese dei primi decenni del 900?

Ha appena avuto in dono dallo zio una macchina fotografica e scatta un’immagine della  festa  data nel suo giardino.  “Per cogliere quelle azioni e sottrarle al flusso del tempo. Immortalare gesti sospesi destinati a rimanere eternamente incompiuti. Catturare un millisecondo di un’esistenza e farla durare per sempre.”

amory clayRipercorriamo con Amory quasi tutto il Novecento, dalle guerre mondiali alle guerra del Vietnam dove lei, ormai sessantenne, riesce a diventare un’inviata speciale.

E le sue foto diventano famose.

Ma la strada è stata faticosa ed irta di problemi come successe alle foto scattate nella Berlino amorale e trasgressiva degli anni  anni ’30. Furono distrutte dalla censura.

Una vita intensa e speciale, piena di soddisfazioni  lavorative , di dolori, di traumi infantili  che si vorrebbero dimenticare.

Amori importanti , un matrimonio con un Lord, due figlie e tanto altro.

Una storia di una donna audace e coraggiosa che riesce ad afferrare ogni opportunità a piene mani.william boyd

Nata nel 19o8 e morta di propria mano nel 1983″

Lettura appassionante con molte fotografie in bianco e nero.

Ma chi sono le persone raffigurate?

Sono veramente Amory Clay, i suoi cari, i suoi amici?

O fanno parte del tempo passato scoperto e riordinato  da questo  grande scrittore che ama cercare  nei vari mercatini foto d’epoca?

Da leggere sicuramente

 

condividi

Commenti chiusi