PER UN AMICO E- BIKER

pubblicato da: Riccardo Lucatti - 2 febbraio, 2018 @ 2:19 pm

Detto altrimenti: sulla lettura del computerino di bordo …. (post 3056)

imagesIl mio amico Filippo si è appena comperato una e-bike con batteria da 500 W. Sta facendo alcune prove per capire se riuscirebbe ad arrivare alla sua casa di campagna. “Sai, mi dice, dopo 35-40 km di quasi pianura con piccoli dislivelli, il computer mi segnala che la batteria mi accompagnerebbe per ulteriori pochi km residui anche se leggo che avrei consumato solo una tacca su 5 cioè il 20%, e allora … ” E allora io gli chiedo quale sia il percorso totale. Risponde: circa 40 km di falsopiano + 15 di salita per 400 metri di dislivello. La mia risposta: ce la fai di sicuro. Infatti i km indicati come residui registrano quelli ancora assistiti dalla batteria tenuto conto di quanta energia era in corso di erogazione al momento della tua rilevazione. E magari in quel momento stavi pedalando poco ed usando molta corrente. Mi spiego meglio: se tu chiedi quale sia il chilometraggio assistito residuo mentre stai scalando una rampa di garage al 20%, il computer ti dirà che – data quella pendenza – avresti solo altri 20-30 km assistiti a disposizione. Ma se tu, in cima alla salita, resetti il sistema, il computer ti dirà che hai – chessò – altri 120 km di buono. Quindi, tranquillo, alla tua casa di campagna ci arrivi eccome!

Se ti capita che … se ti capita che il computerino sia acceso ma la batteria, pur risultando carica,  non passi corrente (ai pedali), fermati, scendi dalla bici, tieni premuto per 15-20 secondi il bottoncino che si trova su un lato della batteria e il funzionamento si ristabilisce.

Un piccolo esperimento. Stai pedalando “eco” in pianura, km residui segnalati 120. Prova ad usare un rapporto alla ruota un po’ più “duro” e ad aumentare la spinta sui pedali: vedrai che i km residui segnalati aumenteranno.

Come leggere la foto: le tacche orizzontali in alto rappresentano il livello della “benzina” e si scoloriscono da dx a sin man mano che il serbatoio si svuota. La colonnina verticale a destra si colora dal basso all’alto man mano che aumenta il flusso di corrente elettrica in uscita in quel momento. Le cinque zone rettangolari in verticale rappresentano la modalità di utilizzo della batteria, da zero a eco, tour, sport, turbo, la cui selezione viene attivata da un comando posto sul manubrio. I quattro tasti da sin a dx in senso orario: interruttore del computer; reset (azzeramento); informazioni: puoi scegliere fra orario, durata della pedalata, velocità istantanea,   massima e media, km residui, etc.); luce quadro.

Good bike, anzi, good e-bike Filippo!

.

condividi

TAGS: