VA MALE? MA …

pubblicato da: Riccardo Lucatti - 12 marzo, 2018 @ 9:20 pm

Detto altrimenti: … E IL RESTO ? Il resto tutto bene, grazie!        (post 3110)

 

download.

.

Friedrich Nietzsche, “Così parlò Zarathustra” … lo sto leggendo lentamente, faticosamente, a piccole dosi, l’unico modo per me per cercare di capirlo, cosa che ogni tanto accade. Poi getto lo sguardo su un’altra sua opera, “Considerazioni inattuali” e mi colpisce un’affermazione: “L’uomo invidia l’animale che subito dimentica … che vive in un mondo non storico … che si risolve nel presente”. L’uomo invece “resiste” sotto il grande e sempre più grande carico del passato … da cui deriva una utilizzazione impropria del passato e del sentimento di “credito” nei confronti della storia, sentimento che può far durare i conflitti e generare nuovi cicli di violenza.

.

.

imagesUn esempio: Nelson Mandela, liberato e salito al potere in Sud Africa, nonostante la dura oppressione e a lunghissima detenzione, rinunciò ad una strategia violenta e vendicativa contro gli ex aguzzini della sua gente, in favore di un processo di riconciliazione e pacificazione. Ecco, potrebbe essere pericoloso individuare un punto del passato come nostro elemento costitutivo del nostro presente, sia perchè il ricordo può essere impreciso, sia perché questo ancoraggio ci impedisce di pensare adeguatamente alla (diversa) realtà del presente. Oggi poi … anche perché, data l’enorme espansione dei media, noi “ricordiamo” ciò che altri scelgono per noi che noi si ricordi. Anche nella valutazione della politica (mutatis mutandis), anche di fronte a improvvise “rivoluzioni” politiche, occorre considerare quanto sopra, non come “verità” ma almeno come “possibile parziale verità”.

.

download (1)Sunk fund, dicono gli anglosassoni. Se alla borsa valori hai acquistato in passato azioni che poi sono scese di prezzo, non comperarne altre a quel secondo (minor) prezzo con lo scopo di abbassare il costo medio dei tuoi acquisti. I primi denari spesi sono sunk fund, soldi affondati, persi. Lasciali andare. Il passato è passato. Decidi invece in quel momento presente per e sul futuro, con un ragionamento sul probabile andamento futuro del loro prezzo attuale. Parti da qui, dunque, con la storia, la politica, la finanza, etc.. Ovvero: riparti da dove sei e valorizza le tue forze residue, il denaro che “ti resta”, riparti “dal resto” per costruirti il futuro.

.

download (2)Il sociologo De Rita racconta un dialogo fra due amici:

  •  Come va?
  •  Famiglia, salute e lavoro non bene, purtroppo.
  •  E il resto?
  • Il resto tutto bene, grazie.
  • E allora, coraggio, riparti dal resto!

.

.

condividi